“O la Pro Loco o la Banca”

Disposto ad affrontare la vicenda legalmente

Lorenzo impedisce ai tecnici della Banca Popolare del Mezzogiorno l’installazione del Bancomat

Mario Lorenzo, Presidente della Pro Loco di Tropea - foto Libertino

Come aveva preannunciato durante la conferenza stampa di ieri, stamattina Mario Lorenzo, presidente della locale Pro Loco, non ha fatto entrare negli uffici i tecnici inviati dalla Banca Popolare del Mezzogiorno per l’installazione del Bancomat. La comunicazione dell’arrivo dei tecnici  gli era stata inviata dal commissario straordinario Giovanni Cirillo con una lettera, la stessa che  gli hanno esibito anche i vigili comunali che, insieme al loro comandante, hanno accompagnato gl’inviati della banca all’ufficio della Pro Loco. Di fronte al suo rifiuto i vigili non hanno potuto fare altro che scrivere un verbale in cui Lorenzo ha dettato il suo dissenso e ribadito che il Commissario deve scegliere. Aggiungendo di essere disposto ad affrontare la vicenda anche davanti ad un giudice.

Condividi l'articolo

One thought on ““O la Pro Loco o la Banca””

Comments are closed.