Omicidio Raso: giovane incastrato dal Dna

Alle prime luci dell’alba di oggi i Carabinieri della Stazione di San Calogero hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto GRILLO Domenico, 21enne pluripregiudicato di San Calogero, ritenuto responsabile dell’omicidio di RASO Isabella, avvenuto nell’ambito di una rapina in abitazione consumata a San Calogero nelle notti immediatamente precedenti il 16 luglio scorso. I militari della Compagnia di Tropea hanno dato esecuzione ad un provvedimento di fermo emesso dal Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Vibo Valentia, nei confronti del soggetto, il cui D.N.A. è coincidente con quello rinvenuto sul corpo della vittima. Il GRILLO in questo momento è interrogato dal Sostituto Procuratore titolare delle indagini, Dott. Vittorio GALLUCCI, all’interno della Stazione Carabinieri di San Calogero.
Segue conferenza stampa prevista per le ore 11.30 odierne presso la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vibo Valentia.

Condividi l'articolo