Il video del carnevale tropeano

È stata una giornata all’insegna del divertimento tra musiche e balli. I ragazzi della scuola dell’infanzia e della primaria di Gasponi, Brattirò, Parghelia e Tropea, accompagnati dall’entusiasmo di alcuni genitori – che hanno seguito in maschera i propri figli per rendere questo momento indimenticabile – hanno colorato le vie della città e realizzato uno spettacolo a dir poco emozionante.

“Non solo Tropea…”

Nei giorni scorsi è uscita una guida turistica illustrata, la prima dedicata interamente al territorio comunale di Drapia, intitolata, in modo eloquente, “Non solo Tropea… visita l’entroterra (Brattirò, Caria, Gasponi, Drapia)”.
Gli autori-curatori di questa pubblicazione sono i due soci della Thoth: Mario Vallone e Francesco Pugliese, i quali si sono avvalsi della consulenza storica di Giuseppe Vita.

Reliquati strada provinciale n. 17, loc. Torre Galli

E’ bene evidenziare che “Torre Galli” è ritenuto dagli studiosi il sito più importante dell’età del ferro del Mediterraneo. In questa area già negli anni venti uno dei maggiori archeologi italiani, Paolo Orsi, portò alla luce una necropoli composta da circa 330 tombe, che gli permise di concludere che ben prima dell’arrivo dei greci, a partire dal IX e fino al IV secolo a.c.,tale zona era abitata dagli Itali, cosi chiamati perché discendenti dal mitico Re Italo.

“Uniti come una pigna”

Anche Tropea non è rimasta sorda a questo grido di aiuto, tanto che l’Istituto scolastico presieduto dalla dirigente Tiziana Furlano ha volto aderirvi, organizzando presso le scuola Primarie del territorio delle piccole mostre mercato dove sarà possibile contribuire all’iniziativa di Veronesi attraverso l’acquisto di bellissimi manufatti artigianali a tema natalizio.
Oggi pomeriggio si inizierà alle ore 15:30 con l’inaugurazione del mercatino presso la scuola Primaria di Brattirò, mentre alle ore 16:30 aprirà i battenti la mostra mercato della scuola Primaria di Tropea presso l’edificio di via Coniugi Crigna.

Spett. Sig. Sindaco del Comune di Drapia

È anche importante ricordare che è espressamente vietato diffondere veleni dalla legge sulla caccia (L.N. 157/92 art. 21, che prevede un’ammenda fino a € 1549,37) nonché dalle leggi sanitarie (art. 146 T.U. Leggi Sanitarie, che prevede la reclusione da sei mesi a tre anni e un’ammenda da € 51,65 fino a € 516,46); inoltre avvelenare un animale è un reato ai sensi dell’art. 544-bis del codice penale (uccisione di animali) e dell’art. 544-ter del codice penale (maltrattamento di animali).

L’ufficio postale di Caria non deve chiudere

Nesci conclude: «Invece di investire per migliorare il servizio, con la scusa dell’Europa il governo cerca di far cassa sulle spalle dei cittadini. Il Movimento cinque stelle condurrà battaglia dentro e fuori le aule parlamentari per scongiurare l’ennesimo taglio ingiustificato a un servizio essenziale per la comunità».

La neve sulle colline di Tropea, tra Brattirò, Caria e Gasponi

Fotoservizio di Daniela Stroe Colpita tutta la provincia di Vibo Valentia Questa mattina tutta la provincia di Vibo Valentia si è svegliata sotto un manto di neve che in alcuni punti ha raggiunto 20 cm. Di seguito alcune foto scattate a soli 200 metri dal livello del mare nelle colline di Drapia, nelle prossime ore […]

Per un’Europa senza confini

La dirigente Lento ha intervistato la collega della scuola slovacca in riferimento ai suoi vissuti e ricordi riguardo il periodo del regime: “Ho notato in Galina una forte emozione nel rispondere alle mie domande e se in un primo momento sembrava che i suoi ricordi fossero positivi, perché non c’erano senza tetto e tutti avevano un lavoro, successivamente si è appalesato un atteggiamento opposto di ammirazione per la democrazia, Galina per i suoi figli non auspica il ritorno ai tempi passati dove tutto era grigio e non c’erano sogni e conclude asserendo che la libertà non ha prezzo”.

Mostra “Fructus Terrae”. Il vino a Tropea dalle origini a oggi

Fructus Terrae è il nome dato ad un’interessantissima mostra sulla storia del vino allestita presso il Museo Diocesano di Tropea. A battezzare l’iniziativa anche la Sovrintendente per i Beni Archeologici della Calabria, Simonetta Bonomi, Mario Romano di Confindustria Calabria, Maria Teresa Iannelli della Sovrintendenza ai Beni Culturali per la provincia di Vibo Valentia, Alberto Statti per la Confagricoltura Calabria,

La LAV e ENPA contro la riffa di un vitello nella festa patronale dei SS. Cosma e Damiano a Brattirò

Le associazioni animaliste ENPA e LAV, anche su sollecitazione di alcuni cittadini indignati, scrivono per protestare contro la riffa di un vitello, quale primo premio di una lotteria indetta in occasione d, frazione di Drapia, in provincia di Vibo Valentia, nei giorni dal 25 al 27 settembre.

Legione Carabinieri “Calabria” Compagnia Carabinieri di Tropea

È di due arresti e tredici denunce il bilancio dell’attività di controllo del territorio svolta nell’ultimo weekend dai Carabinieri della Compagnia di Tropea, impegnati in un ampio dispositivo coordinato finalizzato soprattutto al controllo della circolazione stradale con particolare attenzione alla prevenzione ed alla repressione del fenomeno della guida in stato di ebbrezza alcoolica.
Il primo arresto è giunto sabato, nel pomeriggio, alle ore 17.00 circa.

Assegnati i “Frontier Poster Awards”

Il dott. Alessandro Rombolà

Un prestigioso riconoscimento assegnato ad un giovane di Brattirò.
E’ di pochi giorni fa la notizia dell’attribuzione dei “Frontier Poster Awards” a due giovani ricercatori sotto i 35 anni di età. Si tratta di due premi conferiti in riferimento a studi specialistici nell’ambito degli ultimi risultati ottenuti in materia di pirolisi e processi termici.