La mia Calabria

Ci sono luoghi, in Calabria, che andrebbero ‘ascoltati con gli occhi’: il santuario di San Francesco di Paola e la cattedrale di Stilo, la cattedrale di Gerace e il Santuario della Madonna delle Armi, l’area archeologica di Sibari (tra le prime colonie greche) e Pentedattilo…

”LegalMente Giovani”, a Tropea il primo premio

Il secondo riconoscimento è stato assegnato al “Chimirri” di Catanzaro ed il terzo ha gratificato ancora una volta Tropea col premio assegnato alla canzone Rap di due studenti dell’Alberghiero.
“Siamo felici del percorso svolto, per la crescita che ci ha fato realizzare a dimostrazione dell’importanza della logica del divertimento.

“Insieme per la sicurezza giuridica”

Il 25 ottobre 2016 a Vibo Valentia si svolgerà l’Open day dei notai d’Europa, evento che si terrà contestualmente in 16 Paesi europei e 92 città italiane, organizzato in occasione della “Giornata europea della giustizia civile”, istituita nel 2003 dalla Commissione Europea e del Consiglio d’Europa per creare un momento di informazione e confronto tra operatori della giustizia e cittadini.

Partecipazione diretta alla politica

Si è inaugurato giovedì 30 u.s. a Tropea il Consiglio dei Giovani uno spazio messo a disposizione dall’Amministrazione Comunale di Tropea, per dare ai giovani la possibilità di essere cittadini attivi attraverso la partecipazione diretta alla politica ed alla progettazione partecipata di azioni volte a riqualificare il territorio.

Nesci M5S segnala i casi di importi illegittimi

Con apposita nota, la deputata M5s Dalila Nesci ha sollecitato la Regione Calabria, i Ministeri dell’Economia e della Giustizia nonché la Procura di Catanzaro e della Corte dei conti all’assunzione delle iniziative di competenza rispetto ai 15 milioni corrisposti illegittimamente, secondo la Ragioneria generale dello Stato, a diversi dirigenti nominati dalle ultime giunte regionali di centrosinistra e centrodestra, guidate da Agazio Loiero e Giuseppe Scopelliti.

“Un caso gravissimo e assurdo”

Sul nuovo decreto per il segretariato della struttura commissariale preposta al rientro dal disavanzo sanitario della Calabria, il numero 35 del 2016, la deputata M5s Dalila Nesci ha presentato un esposto alla Procura di Catanzaro e alla Corte dei conti, interessando anche i ministeri dell’Economia e della Salute e i vertici regionali: dall’assessore al Bilancio, Antonio Viscomi, al governatore Mario Oliverio…

“Mario Oliverio impugni il decreto illegittimo”

«Il governatore della Calabria impugni il decreto illegittimo con cui i commissari alla sanità regionale hanno annullato la verifica delle condizioni della Cardiochirurgia universitaria di Catanzaro, da cui era emersa la mancanza dei requisiti obbligatori e scaturita la proposta di sospensione delle attività da parte dell’Asp di Catanzaro, al fine di risolvere le gravissime criticità riscontrate.

I deputati M5s Nesci e Parentela dichiarano

Ricordiamo che dal 2007, dalla morte assurda dei minori Federica Monteleone, Flavio Scutellà ed Eva Ruscio non è cambiato nulla. Chi ha sbagliato ha mantenuto il suo posto, le carenze strutturali sono rimaste identiche e non sono state rimosse le cause di rischio per la vita dei pazienti. Inoltre, il governo dell’epoca stanziò 250 milioni per costruire quattro nuovi ospedali, dei quali non abbiamo ancora visto un mattone, nonostante i soldi già spesi per studi, progetti e connessi».

Nesci e Parentela hanno interrogato il presidente del Consiglio Matteo Renzi

«Il commissario Scura stia attento a non abusare del proprio ufficio, riducendo a problema burocratico la verifica dei requisiti di legge della Cardiochirurgia del policlinico universitario di Catanzaro, conclusa dalla commissione dell’Asp di Crotone per l’autorizzazione sanitaria e l’accreditamento».

Gli associati si congratulano con la presidente

Questo premio è una sorta di incoraggiamento a procedere lungo la strada intrapresa a favore dei minori e soprattutto di quelli più svantaggiati e ancor di più di quelli che versano in gravi difficoltà, quali i ragazzi detenuti.  Le attività educative, sono infatti privilegiate dall’Associazione, senza pretendere di sovrapporsi a famiglia, Chiesa, istituzioni ma affiancandosi a queste con cautela e stile e con metodi quali i convegni, il teatro e tante altre manifestazioni. 

Premiati “Insieme per…” e “Universo minori”

L’incontro organizzato Alfredo De Grazia presidente della della fondazione “Don Mottola” e dall’arcivescovo emerito di Catanzaro, Antonio Cantisani e dalla presidente del comitato del premio Vittoria Saccà
Le associazioni alle quali è stato riconosciuto il premio “Don Mottola”, alla sua venticinquesima edizione, sono:
“Insieme per…” di Tropea, diretto dalla dottoressa Mary Giofrè.
“Universo minori” di Catanzaro, presieduto da Rita Tulelli.
Durate l’incontro ricordata la figura del professore Giuseppe Locane a 12 anni dalla sua scomparsa, laico e mistico impegnato nel sociale in modo particolare nel mondo giovanile.

“L’emergenza sanità in Calabria”

E’ nostra intenzione contribuire al lavoro che svolgerà la Consulta regionale sulla sanità finalizzata a far esprimere tutte le potenzialità propositive del PD in una fase di confronto e di elaborazione che troverà un importante momento di riflessione, di studio e di approfondimento nelle due giornate programmate per il 14 e il 15 novembre, presso la Casa delle Culture della Provincia di Catanzaro,…

“Mandiamoli a casa adesso”

Ci sarà il vicepresidente della Camera, Luigi Di Maio, chiamato a concludere. Interverranno anche i deputati M5s Alessandro Di Battista, Mattia Fantinati, Giulia Grillo e Riccardo Nuti, insieme ai parlamentari calabresi del Movimento, ai consiglieri comunali e agli attivisti.

In anteprima nazionale, MEISSA & CO in concerto

Stella Sorrentino, in arte Meissa, è una giovane cantautrice calabrese definita “The voice of Tropea”, il 4 luglio a Tropea in anteprima nazionale, MEISSA & CO in concerto il loro nuovo CD e Tour “Dritto al cuore” viaggio musicale tra le migliori voci femminili italiane di tutti i tempi, accompagnata da Francesco Pappaletto, Silvio Ariotta e Demetrio Nucera.

“S.O.S. ASTARTE DONNE”

Nel pomeriggio di Domenica ha concluso il corso la bellissima lezione del docente di Sociologia dell’Università “Magna Graecia” di Catanzaro, Charlie Barnao, che ha evidenziato nella sua trattazione la violenza di genere da un punto di vista prettamente sociologico come fenomeno della società contemporanea.

Dodici anni di poesia nel calendario 2015

Il Calendario 2015 – 12 Anni di Poesia sarà presentato a Tropea sabato 27 dicembre 2014 ore 17,00 nella Biblioteca Comunale “Albino Lorenzo” via Orazio Fulci con una manifestazione durante la quale dall’attore Renato Albanese, o dagli stessi poeti, verranno declamate tutte le poesie inserite nell’opera.