La mia Calabria

Ci sono luoghi, in Calabria, che andrebbero ‘ascoltati con gli occhi’: il santuario di San Francesco di Paola e la cattedrale di Stilo, la cattedrale di Gerace e il Santuario della Madonna delle Armi, l’area archeologica di Sibari (tra le prime colonie greche) e Pentedattilo…

Contro la mafia, studenti tropeani a Locri

“Luoghi di speranza, testimoni di bellezza” è lo slogan che accompagna il 21 marzo allo scopo di evidenziare i legami forti tra la tutela dell’ambiente e l’impegno per la giustizia, un’espressione particolarmente calzante con la scelta di Locri e della Calabria quale sede principale della Giornata: una terra in cui la bellezza del territorio deve farsi testimone e paladina di lotta contro il male.
L’Istituto tropeano condividerà la manifestazione anche a distanza e a partire dalle 10,00 si reciteranno, nelle varie sedi, i nomi delle vittime innocenti delle mafie per vivere in maniera corale questa mattinata di lotta, di denuncia e di speranza.

Tropea si prepara per 21 marzo

L’incontro si svolgerà nei due Licei, con la partecipazione anche dei due Professionali dell’Istituto, nella mattinata del tre marzo, quale ideale prosieguo del Prometeo Campus della Legalità e della Cittadinanza da pochi giorni concluso con successo.

Un Poliziotto eroe ha evitato una catastrofe

“Un gesto eroico ed esemplare che onora l’intera categoria” queste le parole con cui Renato Guaglianone, Vicario di Libertà e Sicurezza Polizia di Stato, la nuova voce dell’Ugl nella Polizia di Stato, ha commentato il miracoloso intervento che nel pomeriggio di ieri ha visto protagonista Antonino Tigano, Medico della Polizia di Stato del Reparto Mobile di Reggio Calabria.
“Il forte vento ha causato la rottura di un cavo dell’alta tensione che sostiene l’impianto di illuminazione della statale 106 all’uscita di Locri in direzione Reggio Calabria – ha raccontato Guaglianone.

Videofoto della premiazione della “Maratropea”

Organizzata dall’Associazione Tropeaeventi con il patrocinio del Comune di Tropea ed in collaborazione con ASD “Conoscere JONADI” associazione molto attiva ed esperta nell’allestimento di gare sportive.
Dal 2015 la “Maratropea” è entrata nel calendario ufficiale della FIDAL federazione affiliata al Coni.