Paghelia obiettivo ambiente

Interventi sugli impianti di depurazione

Approvato uno schema di convenzione tra il Comune e la Regione Calabria

Parghelia, panorama - foto Libertino
Parghelia, panorama - foto Libertino
L’amministrazione comunale di Parghelia, guidata dal sindaco Maria Brosio, ribadisce l’importanza della tutela ambientale attraverso importanti interventi sugli impianti di depurazione e fognari. Fra questi la manutenzione, della stazione di sollevamento sita in località Michelino.
Entro il 30 settembre è prevista la sostituzione dell’impiantistica ormai usurata. Con deliberazione della giunta comunale, si è provveduto ad approvare uno schema di convenzione tra il Comune di Parghelia e la Regione Calabria relativa al finanziamento di euro 65.000,00. Tale finanziamento è stato concesso per la realizzazione di interventi previsti dal Piano Operativo Ambiente, in ordine ad opere di depurazione e reti fognarie.
In zone di importanza turistica e valenza naturalistica, l’erosione delle fasce costiere sabbiose e l’evoluzione della linea di battigia potrebbero in futuro costituire un’ emergenza. Dunque, il comune di Parghelia non intende rimandare ulteriormente, progetti orientati in tal senso.
Si prevede infatti un intervento di mitigazione e di riduzione del rischio di frana nella località Michelino. Anche questi progetti, preceduti da indagini geologiche, sono finanziati con il contributo regionale. Essi prevedono: consolidamento della scalinata, inserimento di gabbioni di pietra lungo i costoni e di una rete che proteggerà la zona dalla caduta massi.
È previsto anche il ripristino di alcune aree del territorio comunale attraverso la pulizia dei torrenti, che inizierà a breve, e la bonifica di viale Michele Bianchi che è già avvenuta. Per quanto riguarda la viabilità, l’amministrazione comunale, ha provveduto alla regolamentazione del traffico attraverso la vigenza del senso unico sul corso principale di Parghelia e della strada sovrastante al corso.
In autunno, poi, si avvieranno dei lavori previsti dalla Provincia per salvaguardia dei litorali sabbiosi che interesseranno alcune zone della costa tirrenica. Sarebbero già in corso interventi a Ricadi, mentre si attendono quelli su Parghelia: nella suggestiva spiaggia di Michelino, verranno poste delle barriere soffolte. Si tratta di barriere di pietra che saranno inserite al di sotto del livello medio marino, a breve distanza dal litorale, per impedire l’erosione e proteggere l’arenile. La stessa amministrazione di Parghelia con il presente articolo intende sollecitare l’avvio dei lavori promossi dalla Provincia. Si auspica che per la prossima stagione estiva, la costa e la vocazione turistica del comune di Parghelia sia sufficientemente salvaguardata.

Condividi l'articolo