Papa Francesco per i lavoratori di Vibo Valentia

Rubrica quotidiana a cura di P. Salvatore Brugnano

Storie belle… per vivere meglio

087a-PapaVibo

Papa Francesco per i lavoratori di Vibo Valentia.

“No alla logica del profitto, sì alla logica della giustizia!” L’appello di Papa Francesco per i lavoratori di Vibo Valentia, al termine della Udienza generale del 24 marzo. Un messaggio forte arrivato dritto al cuore dei duecento lavoratori che in San Pietro hanno ascoltato con emozione: «Il Papa ci ha esortato a proseguire nella lotta perché questa è una lotta per la dignità del territorio».

“Saluto con speciale affetto i lavoratori della Provincia di Vibo Valentia, che stanno vivendo una grave situazione economica. Desidero unirmi agli interventi del loro Vescovo, Mons. Luigi Renzo, esprimendo la mia preoccupazione e vicinanza ai loro assillanti problemi.
Rivolgo un accorato appello, affinché non prevalga la logica del profitto, ma quella della solidarietà e della giustizia. No alla logica del profitto, sì alla logica della solidarietà e della giustizia!
Al centro di ogni questione, specialmente di quella lavorativa, va sempre posta la persona e la sua dignità e per questo avere lavoro è una questione di giustizia, è una ingiustizia non avere lavoro. Quando non si guadagna il pane, si perde la dignità!
Questo è il dramma del nostro tempo, specialmente per i giovani, i quali, senza il lavoro, non hanno prospettive per il futuro e possono diventare facile preda delle organizzazioni malavitose.
Per favore, lottiamo su questo: la giustizia del lavoro. Dobbiamo lottare su questo”.
(da Radio Vaticana)

  • Il vescovo Luigi Renzo, che ha accompagnato i lavoratori a Roma ed ha chiesto questa udienza per loro, ha sottolineato: «Un momento significativo e di grande vicinanza. Come doverosa è la vicinanza del vescovo alle famiglie che stanno soffrendo, a quanti non hanno lo stipendio, hanno perso il lavoro o lo stanno perdendo. È una situazione di grave precarietà che noi dobbiamo sostenere».
    Quindi, il ringraziamento di mons. Renzo al Papa: «Non capita spesso che un Pontefice faccia questi interventi e per questo l’ho ringraziato e lui mi ha detto che dobbiamo lottare per queste cose».
  • I dipendenti della Provincia hanno apprezzato commossi l’intervento del Papa sottolineando: «C’era un trasporto, un’umanità e una vicinanza reale nelle parole di questo Papa che non dimenticheremo».
    (dal web).
Un messaggio forte arrivato dritto al cuore dei duecento lavoratori che da San Pietro hanno ascoltato con emozione. «Il Papa ci ha esortato a proseguire nella lotta perché questa è una lotta per la dignità del territorio».
Il forte appello di Papa Francesco è arrivato dritto al cuore dei duecento lavoratori che in San Pietro hanno ascoltato con emozione: «Il Papa ci ha esortato a proseguire nella lotta perché questa è una lotta per la dignità del territorio».
Condividi l'articolo