Dichiarazioni che meritano qualche riflessione

Riceviamo e pubblichiamo.

Assessore al bilancio del Comune di Parghelia Francesco Grillo dichiara,  “alle chiacchiere e pettegolezzi, l’amministrazione risponde con i fatti”.

Francesco Grillo Assessore al bilancio del Comune di Parghelia
Francesco Grillo Assessore al bilancio del Comune di Parghelia

Nei giornali locali di quest’ultimi giorni sono apparsi due articoli di esponenti del PD che meritano qualche riflessione. Nel primo il firmatario Antonio Landro, neo segretario del circolo del PD di Parghelia, dopo aver evidenziato le difficoltà in cui vive oggi il PD in Calabria ed in provincia di Vibo Valentia, torna ad analizzare, a distanza di quasi tre anni la sconfitta del PD alle elezioni comunali, addossando la responsabilità di tale batosta alla determinazione assunta da alcuni esponenti della sinistra cittadina a sostenere la lista avversaria. Trattasi di farneticazioni prive di alcun fondamento in quanto chi allora non ha sostenuto la lista del PD lo ha fatto solo ed esclusivamente perché non si è sentito di votare per una lista che di PD aveva soltanto il simbolo, con candidati imposti dalle alte sfere del partito, che per buona parte hanno rappresentato il trasformismo, il riutilizzo di uomini con idee già bocciate dalla storia tirati fuori per l’occasione, a cui i cittadini di Parghelia non hanno creduto, di conseguenza li hanno bocciati nel silenzio dell’urna senza se e senza ma. Sconfitta che ancora oggi, alla luce di questo articolo brucia e fa molto male.
Nell’altro articolo il Prof. Gerardo Pungitore, esaminando i problemi del comune di Parghelia, mette in evidenza che quando c’è il suo interessamento le cose funzionano e si fa buona politica, avocando a sé non si capisce quali meriti o altro potere taumaturgico, quando il suo impegno manca la maggioranza continua ad assumere una cattiva gestione della macchina pubblica. Ora, chi ha negli ultimi anni seguito la politica Pargheliese sa che il maggior impegno del PD è stato sul fronte della viabilità, premendo con incontri e dibattiti per il ripristino della SP9, chiusa nel tratto urbano di Fitili a causa di un movimento franoso, nonché per l’illuminazione degli ingressi urbani a Parghelia dalla statale 522 sia lato nord che sud, anch’essi di competenza provinciale, ed a Vibo la Giunta è proprio del PD. I risultati? Strada chiusa e snodi al buio. Addirittura va rilevato che nel piano messo a punto dalla provincia e pubblicato sui giornali locali contro il rischio frane e smottamenti la zona costiera non è affatto considerata e pertanto l’area di Parghelia, duramente colpita dal dissesto delle strade provinciali, rimarrà esclusa dal piano anzidetto. Con tanti ringraziamenti al consigliere Pungitore per l’interessamento.
Molte sono le problematiche evidenziate dal prof. Pungitore, ma tutte sul tavolo della Giunta ed in corso di risoluzione o già risolte, come il completamento del sistema di video sorveglianza non ancora ultimato a causa di intoppi di natura burocratica, in particolare a tutt’oggi  con le Ferrovie dello Stato, e siamo in attesa dell’ultima e definitiva autorizzazione. Anche nella gestione del verde pubblico alcune criticità  emerse, dovute al cambio della ditta aggiudicatrice dell’appalto, sono state risolte ed oggi anche nella frazione Fitili è garantita la cura del verde pubblico, della pulizia delle strade  e del cimitero, così come lo è stato precedentemente con l’intervento dell’AFOR, il Consorzio di Bonifica ed i nostri operai, da ultimo in occasione della consegna degli alloggi popolari. A proposito invito il prof. Pungitore a contribuire al decoro urbano, aiutandoci ad esempio ad individuare il proprietario dell’automobile ridotta in rudere, parcheggiata da tempo nei pressi della sua abitazione vicino al circolo San Gerardo, per rimuoverla.
Visto  poi che dall’articolo si evince in maniera palese che ignora le leggi che disciplinano un rapporto di lavoro, le significo che l’amministrazione non ha nominato ausiliari del traffico, bensì ha assunto agenti di polizia municipale attingendo dalla graduatoria fatta dal comune di Tropea, perché  solo dopo la sentenza della corte dei conti sezione riunite in sede di controllo n. 11/CONTR/12 depositata in segreteria il 17 Aprile 2012, si è avuta la certezza che non sono soggette al limite di spesa le assunzioni  di  personale destinato alle funzioni di polizia locale. Pertanto visto la data della sentenza del 17/04/2012 non c’erano i tempi tecnici per bandire il necessario concorso nel rispetto della legalità e della trasparenza, non per  fare una semplice selezione come Lei suggerisce.
Caro amico prof. Pungitore, alle sue chiacchiere e pettegolezzi vari l’amministrazione risponde con i fatti quali, da ultimo: la consegna dei lavori per la riqualificazione di Via Montanara con la sostituzione dei pali della pubblica illuminazione, la continuazione con l’aggiunta di altri pali lungo la strada Fitili – Zaccanopoli, fortemente chiesta dai cittadini di Fitili,  della sostituzione di alcune finestre e di una vetrata dell’ingresso della casa comunale, la strada “Casilini-Chiusi” in fase di ultimazione, l’impianto di risparmio energetico attraverso la sostituzione delle vecchie lampade, con lampade a risparmio energetico e tant’altro che in apposito documento verrà rendicontato ai cittadini.

Francesco Grillo
Assessore al bilancio
Comune di Parghelia

Condividi l'articolo
Comunicato Stampa
Comunicato Stampa
Tropeaedintorni.it nasce come sito web indipendente nel 1994 e, dal 6 dicembre 2007, diventa Testata giornalistica (reg. n° 5 presso il Tribunale di Vibo Valentia). Redazione e amministrazione via Degli Orti n° 15 - 89861 Tropea (VV).