Parghelia, divieto di balneazione temporaneo

Interessato il tratto di costa fino a 300 metri della sponda sinistra e destra dalla foce del torrente

A causa di un’improvvisa interruzione dell’energia elettrica, l’impianto di depurazione ha subito un momentaneo arresto nel funzionamento

Divieto di balneazione temporaneo nel tratto di costa fino a 300 metri della sponda sinistra e destra dalla foce del torrente Le Grazie – foto Stroe

Divieto di balneazione temporaneo nel tratto di costa fino a 300 metri della sponda sinistra e destra dalla foce del torrente Le Grazie. L’ordinanza del sindaco di Parghelia, Antonio Landro, si è resa necessaria a causa di un’improvvisa interruzione di energia elettrica dell’impianto di depurazione. Tale interruzione ha provocato una modesta fuoriuscita di liquame nel torrente Le Grazie alla cui foce sono presenti aree di balneazione. Dopo circa trenta minuti l’impianto di depurazione ha ripreso a funzionare regolarmente. Prima di revocare l’ordinanza, si attende l’intervento dell’Arpacal, che già domani sarà presente per le analisi delle acque di balneazione del tratto di mare interessato.

Condividi l'articolo
Francesco Marmorato
Francesco Marmorato
Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.