Pronto il piano per le opere pubbliche

È stato varato il piano delle opere pubbliche. A renderlo noto i tre commissari alla guida del Comune di Parghelia Emilio Saverio Buda, Leopoldo Falco e Antonio Giannelli. Si tratta di «oltre un milione di euro per una serie di opere di pubblica utilità che cambieranno in positivo il volto del paese e che partiranno entro il prossimo settembre». I provvedimenti, mirati alla realizzazione di opere infrastrutturali, saranno finanziati grazie al “Fondo ministeriale per i Comuni sciolti per infiltrazione mafiosa”, attivato nel 2007. A beneficiare degli interventi, oltre al capoluogo, ci sarà anche la frazione limitrofa di Fitili. Settantamila euro verranno destinati alla rete idrica, per mettere «definitivamente fine – spiegano i commissari – alla scarsità d’acqua che si riscontra in estate, dovuta ad anomalie riscontrate nei pozzetti di località Cannamele». Ci saranno poi anche 10mila euro per nuove dotazioni al Museo, 15mila euro per la scalinata di Piazza Europa e quasi 90mila euro destinati alla messa a norma di marciapiedi ed alla realizzazione di una condotta di acque bianche nel centro abitato. Altri 10mila euro serviranno per le aree di verde pubblico con parchi attrezzati, con l’adeguamento degli impianti di illuminazione pubblica che, grazie anche ad ulteriori 25mila euro circa, verranno ammodernati con sistemi di tele gestione da remoto con meccanismi di risparmio energetico. Stessa cosa per il verde pubblico di località Genola, per il quale arriveranno 15mila euro, e per la riqualificazione di località Michelino, che permette l’accesso alla splendida spiaggia. Anche via Montanara verrà riqualificata con la collocazione del monumento ai caduti nel giardino pubblico. Tra i progetti in cantiere il più importante sarà quello relativo al Centro sportivo polivalente, con campo sportivo coperto, campi da tennis e pista ciclabile. Questo ambizioso obiettivo verrà realizzato alle spalle dell’istituto scolastico di Piazza Europa, in un’area di pertinenza delle Ferrovie italiane, con l’installazione di una tensostruttura, il cui costo si aggira attorno ai 190mila euro. In merito a quest’importante iniziativa, Buda, Falco e Giannelli hanno voluto sottolineare che si è «deciso di procedere alla realizzazione di quest’opera anche in virtù dei suggerimenti avanzati da tanti giovani di Parghelia». Sempre nei pressi dell’edificio scolastico, per l’esattezza nel cortile della scuola di infanzia e primaria, verrà realizzata la seconda struttura sportiva, una palestra al coperto. Verranno stanziati altri 70mila euro tra le spese previste per la manutenzione straordinaria delle strade, che vedranno pure una revisione della segnaletica stradale verticale e degli indicatori delle vie, anche alla luce della prossima rivisitazione della toponomastica. Sempre all’interno di questo intervento si faranno ulteriori passi in avanti verso l’abbattimento delle barriere architettoniche. Ma non finisce qui, Piazza Europa e la fontanella di fronte al palazzo comunale verranno sistemate con una voce di spesa di 20mila euro, la piazzola e la tribuna del campo sportivo “Girolamo Grillo” riceveranno interventi per 50mila euro, mentre 15mila euro serviranno per il piazzale antistante il Santuario della Madonna di Portosalvo. I commissari hanno ricordato inoltre gli interventi già avviati, come l’adeguamento dell’edificio comunale, per 40mila euro. Per quanto riguarda la frazione di Fitili, ci saranno quasi 60mila euro per la sistemazione della piazza principale e 30mila destinati all’ampliamento dell’area cimiteriale.
«Intendiamo lasciare – affermano – un’impronta che rimanga nel tempo e che rappresenti una testimonianza tangibile della gestione commissariale, delle finalità di ripristino della legalità, delle importanti ricadute collettive che la comunità di Parghelia può conseguire da una sana e corretta gestione della cosa pubblica».

Condividi l'articolo
Francesco Barritta
Francesco Barritta

Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all’albo professionale dell’Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.