Parghelia estate 2010

Mostra di pittura di artisti locali

Fino al 31 luglio, nei locali della ex Scuola media

l’Assessore alla cultura Anna Sambiase, Franco Cuturello ed il Sindaco della città Maria Brosio
l’Assessore alla cultura Anna Sambiase, Franco Cuturello ed il Sindaco della città Maria Brosio

Rimarrà aperta fino al 31 luglio, nei locali della ex Scuola media, la, organizzata dall’Assessorato alla cultura di questa amministrazione di cui è titolare la d.ssa Anna Sambiase, allestita e curata dal maestro Franco Cuturello
La mostra è stata inaugurata il 16 luglio scorso con la presenza del Sindaco della città, avv. Maria Brosio, l’Assessore alla cultura ha proceduto al taglio del nastro ed ha visto la partecipazione di diversi artisti provenienti da Parghelia e dai paesi vicini.
Tutti riuniti sotto la comune passione della pittura, dell’arte. Fanno bella mostra di sé un centinaio di quadri realizzati con tecniche diverse da numerosi pittori, alcuni già affermati, altri agli inizi della loro carriera: Amalia Alia, Gerardo Artese, Maria Teresa Blasi, Geraldyne Caracciolo, Roberto Caracciolo, M. Antonietta Colace, Italo Cosenza, Antonella Crigna, Franco Cuturello, Antonio De Benedetto, Silvana dell’Ordine, Celestina Fortuna, Felicetta Fragalà, Antonio M. F. Furchì, Marianna Fusca, Antonino Jaria, Viviana Mazzocca, Filippo Mazzeo, Calliope Michalolia, Domenico Muratore, Francesco Naccari, Marcella Romano, M. Teresa Scordamaglia, Eliana Varini e Giuseppe Vitetta.
I soggetti rappresentati nelle opere sono i più svariati: il mondo rupestre, quello agricolo o marinaro ma anche le nature morte, i paesaggi e le figure umane.
Questo Assessorato, consapevole dell’importanza dell’arte quale momento di espressione della personalità e della promozione culturale della città, ha inteso sin dal momento del suo insediamento incoraggiare e sostenere chi, attraverso tutte le forme di espressione artistica facilita e crea occasioni di incontro fra i cittadini. Augurandosi che tali manifestazioni servano anche ad avvicinare i più giovani ad un mondo fatto di impegno, creatività e socializzazione.
Alla mostra di quadri è associata un’interessante mostra di reperti paleontologici ritrovati dal Gruppo paleontologico tropeano, nelle nostre zone e risalenti a milioni di anni fa, illustrati con pannelli e foto e una mostra di fotografie del disastroso terremoto che colpì la nostra città nel 1905. Tutti gli interessati sono invitati a partecipare ed a sostenere iniziative così qualificanti.

Condividi l'articolo