La II edizione del corso di arabo

L’associazione “Apolist” (Associazione per le Politiche Sociali e Turistiche – Tropea), presieduta dalla sig. Facente Mirella, ha organizzato la seconda edizione del corso di lingua araba. Questa ennesima iniziativa culturale dell’associazione, presente ormai da un anno e mezzo sul territorio comunale, è volta a potenziare le capacità di integrazione ed a migliorare i comportamenti del cittadino all’interno di una società che dal punto di vista etnico e culturale diventa sempre più variegata. L’inizio dei corsi è fissato per giorno 6 Febbraio. La prima edizione si era conclusa con successo tra l’approvazione generale dei frequentatori e la soddisfazione degli organizzatori, alla presenza del dell’assessore regionale Doris Lo Moro, del sindaco Antonio Euticchio e del vescovo Domenico Cortese. Il nuovo ciclo di lezioni, tenute dall’insegnante tunisino Fatnassi Ommar, sarà questa volta indirizzato a due diversi target di utenza e quindi differenziato in due livelli di difficoltà: un primo destinato ai neofiti della lingua, mentre un secondo a chi ha già frequentato la prima edizione o comunque parte con delle competenze pregresse di lingua araba. Il corso si terrà sotto il patrocinio dell’assessorato alle politiche sociali, rappresentato da Sandro Cortese. Le lezioni si terranno nei giorni di martedì e giovedì (dalle 16.00 alle 17.00 il livello base mentre dalle 17.00 alle 18.00 quello avanzato) nei locali messi a disposizione dall’Istituto Comprensivo “Don Francesco Mottola” di Tropea, diretto da Francesco Laganà.

Condividi l'articolo
Francesco Barritta
Francesco Barritta

Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all’albo professionale dell’Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.