Passeggiando a San Costantino

Una piacevole serata di sport.

San Costantino Calabro apre le porte agli amanti della mountain bike.

Un momento della serata

“PAESEGGIANDO”  è questo il nome dell’escursione che ha avuto luogo in San Costantino Calabro, dove un gruppo di amici con la passione per la mountain bike si sono ritrovati per trascorrere insieme una piacevole serata di sport all’insegna della sana amicizia. Una escursione che ha visto i bikers, provenienti da vari paesi della provincia, protagonisti lungo i sentieri della campagna Sancostantinese in sella alle proprie mountain bike alla scoperta di un territorio che offre spunti naturalistici di straordinaria bellezza.


[nggallery id=33]


Si parte passando sul vecchio tracciato della littorina, per poi giungere nella parte vecchia del paese, una zona chiamata “Rinusu”che con i suoi vicoli caratteristici conserva la sua particolare bellezza. Da qui si scende fino a raggiungere la vecchia fontana del “Locu” per poi godersi un rapido e fresco  ristoro presso l’azienda natura Melissape. Dopo il fresco ristoro a base di anguria si riparte per raggiungere località “Scajjola”  un punto questo, che offre un panorama di notevole bellezza,  da un lato il castello Normanno Svevo di Vibo Valentia e dall’ altro la catena montuosa delle Serre Calabre. Non puo’ certo mancare la sosta per la visita alla chiesetta rurale che conserva tutto il suo fascino antico. Si riparte attraversando località “Terre di Napoli” fino a scendere lungo la vallata che separa San Costantino da San Gregorio d’Ippona. Siamo ormai sulla strada del rientro , è buio, ci fa compagnia la luna e i suoni di una natura meravigliosa che ci accompagnano fino in paese, dove tutti insieme ci ritroviamo per gustare una meritata cena.

 

Condividi l'articolo