Presentazione Piano sociale 2007/2009

Domani, alle 15 presso il Centro agroalimentare di S. Pietro Lametino, sarà presentato il “Piano regionale degli interventi e dei servizi sociali”, meglio conosciuto come Piano sociale 2007-2009. L’incontro avverrà alla presenza del presidente della Regione Calabria Agazio Loiero, a cui spetterà il compito di concludere l’incontro. Il Piano verrà presentato da Antonino De Gaetano, dal Dg del Dipartimento competente, Franco Petramala, e dal dirigente del Settore Politiche Sociali Antonio Bonura. Il dibattito verterà principalmente su alcune priorità quali il sistema informativo, i requisiti degli standard di accreditamento delle strutture residenziali e semiresidenziali, la riforma delle Ipab, il segretariato sociale, i giovani, la famiglia ed i soggetti autosufficienti. Autori principali del nuovo scenario saranno i Comuni, e per questo ci sarà anche Tropea alla presentazione del Piano sociale. Il compito di rappresentare la perla del Tirreno è ovviamente affidato al dottor Sandro Cortese, vicesindaco ed assessore alle Politiche sociali del Comune di Tropea. Ciò che interessa maggiormente ai comuni dovrebbe essere proprio il discorso di chiusura, vertente sulle risorse per il finanziamento alle politiche sociali. «Nel Piano – spiega Cortese – verranno indicati inoltre i tre macro obiettivi, cioè l’uniformazione della distribuzione degli interventi e dei servizi, il riordino delle modalità di gestione degli interventi e, soprattutto, la realizzazione di un Sistema Informativo dei Servizi Sociali, Siss, per facilitare la lettura dei bisogni della popolazione. La costruzione di queste reti integrate, infatti, è di primaria importanza, poiché in esse svolgeranno un ruolo attivo, coordinato e propositivo le aggregazioni primarie dei cittadini. Mi riferisco soprattutto alle famiglie, le associazione e le agenzie sociali». Il Piano, ad oggi, è già passato al vaglio del tavolo tecnico con le parti sociali.

Condividi l'articolo
Francesco Barritta
Francesco Barritta

Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all’albo professionale dell’Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.