Positivo il risultato della settimana dedicata all’Eirène Campus

Fieri i rappresentanti d’Istituto per il lavoro svolto

È doveroso ringraziare ragazzi e professori per aver agito e operato al di là delle loro competenze

ScientificoDipintoSi è appena conclusa la settimana dedicata all’Eirène Campus. Il risultato è estremamente positivo sotto tutti i profili. Grazie alla collaborazione di tutti è stata anche data al Liceo Scientifico di Tropea una nuova facies. I ragazzi del Liceo Scientifico, infatti, si sono prodigati a ripulire,imbiancare e riparare per quanto possibile l’antico edificio in piazza Galluppi che ospita il Liceo. È doveroso ringraziare tutti i ragazzi, trecento ragazzi, e tutti i professori per aver agito e operato al di là delle loro competenze. Sono state imbiancate tutte le aule, sistemate tutte le criticità nei limiti del possibile ed è stato dato al Liceo Scientifico un nuovo “volto”. Con altrettanto entusiasmo gli studenti hanno partecipato ai convegni organizzati in merito alla legalità e all’integrazione. I rappresentanti d’Istituto si sono detti fieri del lavoro svolto, Giuliano Gabriele ha esternato tutto il suo orgoglio per aver realizzato un percorso cosi ambizioso e importante e ha palesemente manifestato il suo disappunto verso le istituzioni competenti che trascurano i loro doveri di rendere accogliente la scuola,augurandosi che questa iniziativa serva da monito per far capire che con la collaborazione tutto è possibile, lo dimostra in tutta la sua bellezza oggi il Liceo Scientifico di Tropea. Dal suo canto Luca Proto concorda con quanto sostenuto da Gabriele e sottolinea ancora una volta l’importanza per gli studenti di essere protagonisti e cittadini attivi in tutte le situazioni che lo richiedono. Un grazie particolare è rivolto alla prof.ssa Anna Maria Miceli, docente di Disegno e Storia dell’Arte che si è prodigata e spesa instancabilmente, collaborando sia di mattina che di pomeriggio alla buona riuscita del progetto. Ancora un grazie a tutti i Professori specialmente alle responsabili di sede la prof.ssa Teresa Bozzolo e Loredana Giroldini, ai collaboratori scolastici e ai nostri genitori che ci hanno sostenuto e che continueranno a farlo. Invitiamo chiunque voglia venire, a visionare da vicino il lavoro svolto, certi di aver ben operato e certi di aver rappresentato il motto “volere è potere” in una terra che tende a lamentarsi ma non ad agire. Un grazie, infine, alla direttrice dei servizi, Ortenzia Caliò e alla Dirigente Beatrice Lento che ha organizzato e coordinato l’Eirène Campus.

I Rappresentanti Degli Studenti Dello Scientico
Gabriele Giuliano
Luca Proto

Condividi l'articolo