Pranzo in Cattedrale per 250 poveri

Rubrica quotidiana a cura di P. Salvatore Brugnano

Storie belle… per vivere meglio

 

Pranzo in Cattedrale per 250 poveri.

227a-cileSantiago del Cile. Il cardinale Ezzati offre il pranzo a 250 poveri in Cattedrale. Insieme ad altri vescovi della Diocesi, il porporato ha invitato i senzatetto ospiti in mense e ostelli a vivere una giornata giubilare di solidarietà. La giornata è stata caratterizzata da canti e musica che hanno voluto dare il benvenuto al gruppo di poveri che hanno attraversato la Porta Santa della Cattedrale e ricevuto la benedizione del cardinale Ezzati.

Venerdì 19 agosto 2016, nell’ambito del Giubileo della Misericordia, la Cattedrale di Santiago del Chile si è trasformata in una sala da pranzo che ha accolto 250 poveri che hanno cenato a fianco al cardinale arcivescovo di Santiago, Ricardo Ezzati.
In una nota inviata alla diocesi e diffusa dalla stampa locale, il porporato ha spiegato:

♦ “Voglio ringraziare questi fratelli e queste sorelle che vivono in strada che hanno accolto l’invito della Chiesa di Santiago di celebrare l’Anno della Misericordia nella cattedrale in questo mese della solidarietà, il giorno dopo abbiamo celebrato la festa di San Alberto Hurtado….
♦ Sono profondamente contento di vedere la risposta di questi fratelli che trovano in un semplice gesto della Chiesa l’amore di Dio. Li ho invitati a tendere la propria mano a Dio Padre, nella certezza che Egli riempia i nostri vuoti e la povertà con l’amore…
♦ Vorrei che questo gesto si replicasse in tutte le comunità cristiane e della vita sociale in Cile. I poveri sono i nostri fratelli e devono essere curati con dignità.
♦ Credo che nella nostra società, dove l’individualismo sembra imperare, dove sembra che gli interessi personali siano l’unica cosa preziosa, noi vogliamo dire che ciò che costruisce veramente la felicità è condividere la vita come un dono, giorno dopo giorno.

  • Nei giorni prima dell’incontro in Cattedrale l’arcivescovo e gli altri vescovi ausiliari si erano recati nelle mense e negli ostelli della Chiesa cattolica per invitare personalmente coloro che vivono e soffrono per strada.
  • La giornata è stata caratterizzata da canti e musica che hanno voluto dare il benvenuto al gruppo di poveri che hanno attraversato la Porta Santa della Cattedrale e ricevuto la benedizione del cardinale Ezzati.
  • Per la riuscita del pranzo hanno collaborato un centinaio di operatori pastorali di diverse parrocchie e movimenti cattolici che hanno dato la propria disponibilità, ognuno secondo le proprie possibilità.

(fonte: zenit.org).

Venerdì 19 agosto 2016, nell’ambito del Giubileo della Misericordia, la Cattedrale di Santiago del Chile si è trasformata in una sala da pranzo che ha accolto 250 poveri che hanno cenato a fianco al cardinale arcivescovo di Santiago, Ricardo Ezzati. il benvenuto al gruppo di poveri che hanno attraversato la Porta Santa della Cattedrale e ricevuto la benedizione del cardinale Ezzati.
Venerdì 19 agosto 2016, nell’ambito del Giubileo della Misericordia, la Cattedrale di Santiago del Chile si è trasformata in una sala da pranzo che ha accolto 250 poveri che hanno cenato a fianco al cardinale arcivescovo di Santiago, Ricardo Ezzati. I poveri hanno ricevuto il benvenuto con musica e canti, quindi  hanno attraversato la Porta Santa della Cattedrale e ricevuto la benedizione del cardinale Ezzati.
Condividi l'articolo