Presentato il libro di Alessio Puleo “La Mamma dei Carabinieri”

Serie di incontri con esponenti della cultura, del giornalismo, del cinema e dello spettacolo.

Un gran fermento di iniziative estive che andranno avanti per tutta la stagione 2012 con il ciclo “Tropea Incontra”.

Alessio Puleo l'autore del libro “La Mamma dei Carabinieri” - foto Grillo
Alessio Puleo l’autore del libro “La Mamma dei Carabinieri” – foto Grillo

Giovedì 11 luglio 2012, alla presenza delle massime autorità civili e militari della cittadina della Costa degli Dei, si è tenuta nella sala conferenze del Museo diocesano di Largo Duomo la presentazione del libro “ La MAMMA DEI CARABINIERI” di Alessio Puleo. Una storia straordinaria dall’epilogo sorprendente, che ha commosso tutti quelli che l’hanno conosciuta e che, per l’intensità del messaggio in essa contenuto, merita di essere, come si legge nella Prefazione di Rita Borsellino, «ascoltata, vissuta e tramandata».
L’evento è stato promosso dal comune di Tropea – assessorato alla Cultura – e dall’Associazione Nazionale Carabinieri di Tropea. Tra i presenti, oltre all’autore del libro e il presidente del premio Internazionale di Poesia “Tropea: Onde Mediterranee” prof. Pasquale De Luca , il sindaco prof. Vallone e l’assessore Ruffa per il comune di Tropea.
Subito dopo l’inizio dell’evento si sono susseguiti interventi pregevoli per i saluti e l’elogio dell’opera da parte delle autorità civili e militari, che hanno evidenziato come la legalità è una necessità naturale e spontanea in una società democratica moderna come la nostra. Tutti gli intervenuti hanno riconosciuto, poi, l’enorme valenza del libro ad opera di Puleo “LA MAMMA DEI CARABINIERI”, che fa capire quanto sia importante e necessaria l’azione dell’arma dei Carabinieri per il rispetto della legalità in un momento come quello attuale e in una regione martoriata come la Calabria. Molto profondo l’intervento del prof. Pasquale De Luca, nelle vesti di relatore, che non ha voluto solo riassumere il contenuto dell’opera ma ha appassionatamente elogiato la figura materna e descritto come il libro prenda per mano il lettore e lo guidi in un mondo speciale, facendogli percepire come gli uomini che vestono l’ordine costituito interagiscano tra lavoro e vita civile operando con grande devozione giorno per giorno e garantendo legalità e sicurezza a costo della loro vita. “Tropea Incontra” continua con i prossimi incontri programmati presso il palazzo dell’antico sedile in p.zza Ercole, il 17 luglio 2012 con la presentazione del libro di Michele Cucuzza “Il male curabile” – a seguire un incontro dibattito con l’autore -, il 25 luglio 2012 con la presentazione del libro di poesie di Carmelina Petullà “Il colore della vita”.



Condividi l'articolo