Problema irrisolto dell’acqua potabile e marina

Incisivo il tavolo col prefetto di Vibo Valentia

Nessario il monitoraggio di tutti gli scarichi abusivi e la pubblicazione periodica delle analisi

Deputati M5s Dalila Nesci e Paolo Parentela- foto Libertino
Deputati M5s Dalila Nesci e Paolo Parentela- foto Libertino

«È stato incisivo il tavolo col prefetto di Vibo Valentia, Carmelo Casabona, che sul problema irrisolto dell’acqua potabile e marina ha ricevuto istituzioni, tecnici e comitati spontanei». Lo affermano i deputati M5s Dalila Nesci e Paolo Parentela, che avevano chiesto un incontro in prefettura, dopo alcune segnalazioni. «Il prefetto – affermano i due parlamentari 5 stelle – ha agito con autorevolezza, richiamando l’attenzione dei convenuti sulla necessità di individuare soluzioni tempestive. Riteniamo una base incoraggiante la discussione svolta».
«Per il Movimento 5 stelle sarebbe facile – proseguono i due parlamentari – usare l’invettiva politica contro amministrazioni regionali e comunali che non hanno affrontato a modo l’emergenza acqua, ignorandone la gravità e perfino omettendo la consegna delle schede tecniche per la depurazione». «Esprimiamo – dicono i 5 stelle – il nostro apprezzamento per il prefetto, che ha dato uno scossone agli organismi preposti, i quali non possono più rimandare gli adempimenti.
Regione e Comuni interessati dovranno rimboccarsi le maniche e mantenere gli impegni presi in prefettura. Noi vigileremo con rigore, lontani da strumentalizzazioni politiche dietro l’angolo, che possono dividere le comunità a vantaggio del sistema dominante». «Contestando le tariffe illegittime applicate dal gestore, in piena collaborazione abbiamo proposto – concludono Nesci e Parentela – il monitoraggio di tutti gli scarichi abusivi e la pubblicazione periodica delle analisi, premendo su Sorical perché al più presto riesca a eliminare ferro e manganese dall’acqua».

Condividi l'articolo
Salvatore Libertino
Salvatore Libertino
Fotoreporter, editore e proprietario della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria nell'elenco pubblicisti.