Pronto il “Parghelia in maschera”

Promosso da Comune e Pro loco

Ideata anche una filastrocca per i più piccoli

A Parghelia tutto è pronto per il Carnevale. L’Assessorato alla Cultura, Istruzione Pubblica, Sport e Spettacolo, in collaborazione con la Pro Loco, organizzano – per la prima volta in assoluto – un carnevale tutto pargheliese. L’evento si terrà per il 15 febbraio a partire dalle ore 14,30 in piazza Ruffa. L’obiettivo della nuova amministrazione comunale è quello di consentire ai bambini della città di provare l’emozione di sfilare in maschera per le vie del proprio paese, sotto gli sguardi dei compagni e dei genitori.La manifestazione, denominata “Parghelia in maschera…”, dovrà essere anche un forte momento di aggregazione tra le diverse componenti della città. Per questo motivo saranno coinvolti insegnanti, genitori, bambini e volontari, per dare vita ad una festa collettiva colorata, gioiosa e divertente.

Il manifesto del "Parghelia in maschera..."

“Per l’occasione – spiega l’assessore Anna Sambiase – sono già stati presi contatti con il preside della scuola elementare prof. Antonio Fiumara, con le maestre e con i genitori, difatti, i protagonisti saranno i bambini della scuola dell’infanzia e primaria della città, Don Giovanni Bosco”. Ma il pomeriggio non sarà allietato solo dalla sfilata, perchè per le vie del paese vi sarà un momento di festa con musica, balli e buonissimi dolci che saranno preparati dalle mamme di Parghelia.
Il ricavato di questa manifestazione, in base ad una delibera dell’Amministrazione comunale, sarà devoluto in beneficenza per i bambini vittime del terremoto che ha colpito l’isola di Haiti. “Sempre nell’ambito delle manifestazioni per il carnevale – prosegue l’assessore -, l’amministrazione comunale ha dato il proprio patrocinio al Carnevale che, come ogni anno, si terrà nella frazione comunale di Fitili, il 14 febbraio, organizzato dal Circolo ricreativo S. Gerardo di cui è presidente Francesco Cuturello”. I colori della festa invaderanno quindi anche la frazione collinare.
Ma non finisce qui, perchè le allegre mascherine, accompagnate da maestre e genitori, parteciperanno al Carnevale tropeano di giorno 16, organizzato dall’Ascot e dalla Provincia di Vibo Valentia.
Ma per rendere ancora più tipica la festa di “Parghelia in maschera”, l’assessorato alla Cultura di Parghelia ha ideato una breve filastrocca per l’occasione, che farà la gioia di tutti i piccoli partecipanti. Il sindaco Maria Brosio, assieme a tutta la sua squadra, invitano quindi tutti i cittadini a partecipare numerosi, con l’augurio che si possa realizzare un Carnevale pargheliese ogni anno.
Nel frattempo, riportiamo di seguito la filastrocca inventata dall’assessorato alla Cultura per tutti i bimbi che vorranno impararla:

Nella piazza in ogni via
c’è un’allegra compagnia
che vestita in modo strano
canta, balla e fa baccano.

Mascherine mascherine
siete buffe ma carine,
tutti insieme a Parghelia
per portare l’allegria. . .

Condividi l'articolo
Francesco Barritta
Francesco Barritta

Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all’albo professionale dell’Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.