“Professione musica: istruzioni per l’uso”

Il seminario si è tenuto a Vibo Valentia e organizzato dall’associazione Musicale “New Beat”.

“QuartettoZ” – Un percorso didattico musicale tra pop e jazz.

QuartettoZ - photo Stefano Peretto
QuartettoZ - photo Stefano Peretto

“Professione musica: istruzioni per l’uso”. Questo il titolo del seminario tenuto a Vibo Valentia e organizzato dall’associazione Musicale “New Beat”, in collaborazione con il “Vicolo Cieco Club” di Vibo Valentia. La massiccia partecipazione al seminario ha evidenziato l’interesse da parte di musicisti ad argomenti così particolare: esecuzione, interpretazione, timing, interpola, suonare in stile, lettura dello spartito, improvvisazione, ecc… argomenti, questi, che sottolineano tutte le caratteristiche e le competenze che un musicista deve possedere per affrontare l’ambiente lavorativo o comunque praticare con cognizione la sua passione. Non si trattava, dunque, di un semplice seminario, ma di una vera e propria lezione interattiva, divisa in due sessioni. Nella prima sessione i componenti del “QuartettoZ” hanno illustrato con particolare professionalità gli argomenti previsti.
La seconda sessione, invece, ha visto protagonisti gli allievi del seminario che si sono cimentati in vere e proprie interpretazioni e improvvisazioni, interagendo attivamente con i maestri.
La serata si è conclusa con una brillante esibizione del Quartetto costituito da Stefano Melloni (sax alto e soprano), Pasquale Morgante (pianoforte), Silvio Ariotta (contrabbasso), Stefano Peretto (batteria).
Nonostante la recente costituzione del quartetto, i membri hanno mostrato un affiatamento musicale-interpretativo di altissimo livello.
Il nome del quartetto, come sottolineato dalla “Z” finale, indica proprio il percorso a zig-zag effettuato, non solo musicalmente, ma anche geograficamente (i suoi componenti provengono dal nord e dal sud della Penisola). Il repertorio che la band propone si muove continuamente tra pop e jazz. La sua peculiarità consiste nell’attingere al repertorio del cantautorato e della musica leggera italiana, per poi trattarlo alla stregua di uno standard americano.
Il materiale sonoro che è scaturito dall’esibizione era caratterizzato da un suono acustico ed essenziale, in cui melodie di canzoni note, cantabili e riconoscibili, sono state rilette, plasmate, riarmonizzate e riarrangiate.
Costituite da una ritmica mutevole e da un tessuto armonico raffinato, le canzoni stesse forniscono, in ogni occasione, il materiale su cui il quartetto improvvisa.
A ragione, il quartetto vanta numerosi concerti svolti in tutta Italia, durante i quali spesso si avvale – dal vivo – della collaborazione delle vocalist Barbara Cola e Luisa Cottifogli.
Non solo, ma il quartetto ha ricevuto anche diverse proposte discografiche ed ha inciso un CD collaborando con sette voci del pop e del cantautorato italiano. Il suo primo cd, infatti, intitolato “Volume 1” (Ultrasound records), registrato nel 2010 presso gli studi della Fonoprint di Bologna, continua ad ottenere riscontri positivi anche in Spagna, Olanda e Turchia. Hanno aderito al progetto discografico, cantando i temi di alcuni brani contenuti nel cd, voci prestigiose del panorama italiano, come Claudio Lolli, Silvia Mezzanotte, Andrea Mirò, Iskra Menarini, Gianni Togni, Mircomenna e Franz Campi.
Gli stessi presenti al concerto hanno chiesto all’unanimità la replica del concerto. Il nostro augurio, dunque, è che la Provincia di Vibo Valentia possa continuare ad avvalersi del talento eclettico di questi artisti.

Condividi l'articolo
Comunicato Stampa
Comunicato Stampa

Nasce come sito web indipendente nel 1994 e, dal 6 dicembre 2007, diventa Testata giornalistica (reg. n° 5 presso il Tribunale di Vibo Valentia). Redazione e amministrazione via Degli Orti n° 15 – 89861 Tropea (VV).