Ordigno contro munucipio

Un ordigno e’ stato depositato e fatto scoppiare sul portone di entrata del palazzo comunale di Ricadi, centro turistico sulla costa vibonese. La deflagrazione ha infranto i vetri e danneggiato gravemente la mobilia che si trova all’interno del comando dei vigili urbani dentro cui sono custodite diverse pratiche. Ad accorgersi dell’accaduto, stamattina all’ora di apertura, il personale dipendente che ha avvertito subito il sindaco e la Polizia di Stato del vicino posto fisso di Tropea, intervenuta per le indagini ed i rilievi. Dai primi accertamenti sembra che l’ordigno, verosimilmente una bomba carta, sia stata fatta esplodere intorno alle 23 di ieri sera, ma nessuno si e’ allarmato, pensando si trattasse di un botto di Natale.

Condividi l'articolo
Redazione
Redazione
Tropeaedintorni.it nasce come sito web indipendente nel 1994 e, dal 6 dicembre 2007, diventa Testata giornalistica (reg. n° 5 presso il Tribunale di Vibo Valentia). Redazione e amministrazione via Degli Orti n° 15 – 89861 Tropea (VV)