Rievocati ed apprezzati gli antichi canti tropeani

Gli spartiti del Maestro di Cappella Vincenzo Fazzari

Successo per la Novena dell’Immacolata nel Santuario di San Francesco di Paola

Il Maestro Enzo Cotroneo, il Maestro Mario Muscia la figlia Soprano Gemma Fazzari, Enzo Taccone, Franco Fazzari, Pasqualino Negro
Il Maestro Enzo Cotroneo, il Maestro Mario Muscia, la figlia soprano Gemma Fazzari, Enzo Taccone, Franco Fazzari, Pasqualino Negro

La Novena dell’Immacolata nel Santuario di  San Francesco di Paola questo anno si è arricchita di alcuni canti che risalgono agli anni 40/50.
Franco Fazzari figlio del Maestro di Cappella della cattedrale Vincenzo ha trovato gli spartiti trascritti con pazienza certosina dal padre ed è riuscito ad imbastire un coretto composto dalla figlia soprano Gemma, dal Maestro Enzo Cotroneo, Pasqualino Negro, Enzo Taccone e dal Maestro Mario Muscia con la moglie Giovanna.
I fedeli tropeani hanno apprezzato lo sforzo e soprattutto si sono emozionati ad ascoltare canti che ricordano il nostro passato.
Numerose le testimonianze di simpatia verso il piccolo coro e verso il parroco Padre Francesco La Ruffa.
Sarebbe interessante riproporre tutti i canti della novena in un concerto che ci auguriamo venga preparato allargando la partecipazione a musicisti e cantanti.

Condividi l'articolo
Daniela Stroe
Daniela Stroe

Appassionata di fotografia e giornalismo, esperta in social media e comunicazione, è collaboratrice di Tropeaedintorni.it, testata per la quale cura i network collegati al sito e realizza articoli, reportage fotografici e video.