Rinvenute 130 piante di “cannabis indica”

Azione dei Carabinieri a Nicotera, località “Torre”

Piantagione immediatamente posta sotto sequestro e, previa campionatura, distrutta. In corso le indagini per addivenire ai “coltivatori”

Una piantina del tipo di quelle sequestrate

Nella giornata di oggi a Nicotera (VV), località “Torre”, nel corso di uno specifico servizio finalizzato a contrastare il fenomeno della coltivazione illegale di sostanze stupefacenti, i militari della compagnia Carabinieri di Tropea, unitamente a personale dello Squadrone eliportato Carabinieri cacciatori Calabria di Vibo Valentia, hanno rinvenuto una piantagione di “cannabis indica”, costituita da circa 130 arbusti di altezza media di due metri circa.
Le piante, occultate da una fitta vegetazione lungo uno scosceso pendio di proprietà demaniale, sono state estirpate e, previa campionatura, distrutte a mezzo fuoco.
Sono in corso indagini coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vibo Valentia, finalizzate alla identificazione dei realizzatori dell’impianto.

Condividi l'articolo