Ritorna il progetto “L’isola che non c’è”

Beatrice LentoProsegue anche quest’anno il progetto di educazione alla legalità “L’isola che non c’è”. Questo particolare progetto, le cui prime realizzazioni a Tropea risalgono a sette anni fa, verrà presentato quest’anno agli studenti ed alla stampa il venerdì 7 marzo alle ore 9.30 nel prestigioso Salone delle Conferenze del liceo scientifico “Pietro e Paolo Vianeo”. In quell’occasione gli studenti avranno la possibilità di incontrare l’onorevole Mario Tassone, vice presidente della Commissione nazionale antimafia, il professore Saverio Di Bella, docente di Storia presso l’Università di Messina, e Pino Giuliano, presidente della sezione vibonese Turismo di Confindustria. A fare gli onori di casa, ovviamente, la professoressa Beatrice Lento, dirigente scolastico dell’Istituto di Istruzione Superiore di Tropea.

Francesco Barritta,
Calabria Ora, p. 23
(Foto: Salvatore Libertino)

Condividi l'articolo
Francesco Barritta
Francesco Barritta
Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.