Rocco Zoccali sacerdote

Nuovo sacerdote per la diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea.

Il sacro rito nella cattedrale di Mileto ieri 26 maggio con la presenza di numerosi sacerdoti della diocesi, di seminaristi, familiari e fedeli.

Ieri sera nello splendore della cattedrale di Mileto il Vescovo della diocesi, mons. Luigi Renzo, ha consacrato sacerdote il diacono don Rocco Zoccali che è stato presentato dal rettore del Seminario don Francesco Sicari. Insieme al vescovo numerosi sacerdoti che hanno imposto le mani sul capo del neo presbitero, partecipando così anch’essi al rito consacratorio.Il vescovo nell’omelia ha ricordato con un po’ di emozione che è il 14° sacerdote che consacra, e di questi tempi non è poco ed ha ricordato le parole di Papa Benedetto XVI rivolte ai sacerdoti nel giovedì santo di quest’anno.Ha animato la liturgia, svolta con sobrietà e gusto, la corale diretta dall’inossidabile don Vincezo Barbieri che non ha mancato di coinvolgere nel canto tutta l’assemblea.Una folla di parenti, amici e conoscenti si è stretta intorno ai genitori di don Rocco Zoccali che hanno seguito con commozione l’ordinazione sacerdotale del loro figlio: un dono fatto a Cristo e alla Chiesa.E sullo sfondo l’imminente Congresso Eucaristico diocesano che si terrà dal 4 al 7 giugno prossimo: un buon auspicio per la buona riuscita.Oggi il neo sacerdote celebra la sua prima messa nella cattedrale dove ha svolto il suo cammino vocazionale sostenuto e incoraggiato dal parroco don Mimmo Di Carlo.AUGURI da tutta la redazione di Tropeaedintorni.it.Il rettore del seminario don Francesco Sicari presenta al vescovo il neo ordinando.”][/caption]

 

Il vescovo, i concelebranti celebranti e tutti i fedeli si dispongono alla preghiera.
L'ordinando è prostrato ai piedi dell'altare mentre tutta l'assemblea canta le litanie dei santi.
Il vescovo conclude la preghiera di impetrazione sul neo ordinando sacerdote.
I sacerdoti sfilano davanti al neo presbitero imponendo le mani sul capo come ha già fatto il vescovo.
Il vescovo unge col sacro crisma le mani del neo ordinato sacerdote.
Tra la numerosa folla di fedeli, in prima fila, i genitori del neo sacerdote.

_______________

Audio dell’omelia del Vescovo Mons. Luigi Renzo
 (dur. 15 min.)

 Il vescovo ricorda i giovani sacerdoti consacrati da lui – descrive la missione del sacerdote oggi – richiama due parole-chiave ricordate da Benedetto XVI ai sacerdoti nell’omelia del giovedì santo di quest’anno –  porge i suoi auguri e ringraziamenti.

[audio:http://www.tropeaedintorni.it/FotoVarie/VescoOmelia15.mp3]

_______________

Video (dur. 1 min.)

I sacerdoti impongono le mani sul capo del neo presbitero, come ha già fatto per primo il Vescovo.

[flashvideo file=/FotoVarie/OrdinZoccali.flv /]

Condividi l'articolo