Avv. Romana Lorenzo aderisce all’Udc

L’Assessore AA.GG. e Politiche comunitarie al comune di Tropea

Viva soddisfazione e apprezzamento è stata espressa dall’on. Stillitani

Avv. Romana Lorenzo, Assessore AA.GG. e Politiche comunitarie comune di Tropea - foto Libertino
Avv. Romana Lorenzo, Assessore AA.GG. e Politiche comunitarie comune di Tropea - foto Libertino

Il completo cambiamento della fase politica in Italia e l’empasse nel quale si trova il Paese, mi hanno indotta ad aderire all’Unione di Centro (Udc).
L’Udc ha, infatti, avviato in Italia e, in particolare nel nostro territorio, grazie alla figura ed all’impegno dell’on. Francescantonio Stillitani, assessore regionale al Lavoro ed alle Politiche sociali, una solida e sistematica azione politica tesa all’inclusione di nuove forze, di rinnovate risorse finalizzate ad un’effettiva prospettiva di crescita collettiva.
In particolare, in favore dell’impegno civile di noi giovani, l’Udc, unico nello scenario politico locale, promuove un’azione di stimolo sotto il profilo politico e amministrativo per la risoluzione dei problemi delle comunità e delle persone.
La mia adesione all’Udc è maturata, dunque, attraverso un percorso politico che, di recente, mi ha visto impegnata ed eletta al Consiglio Comunale di Tropea e, sulla scorta del mio ruolo di assessore comunale, ho potuto infatti apprezzare l’azione programmatica intrapresa dall’Unione di centro. Nei territori nei quali opera, l’Udc guida concreti processi di partecipazione, di cambiamento e di modernizzazione delle realtà all’insegna dei valori.
“”Viva soddisfazione e apprezzamento” per l’adesione dell’avv. Romana Lorenzo è stata espressa dall’on. Stillitani: “La nuova adesione risponde agli obiettivi che il partito si propone mirando a raccogliere tra i propri iscritti soprattutto persone qualificate che a prescindere dall’incremento numerico possono dare, con le loro qualità e capacità al partito provinciale, un valido contributo”

Romana Lorenzo
Assessore AA.GG. e Politiche comunitarie
del Comune di Tropea

Condividi l'articolo