La “rossa” scelta da McDonald’s

La cipolla nel gustoso “McItaly”, panino tutto italiano

Una giornata storica per gli amanti del fast food

Cipolla rossa di Tropea - foto Libertino

Con la cipolla rossa di Tropea c’è un pezzo di Calabria nel gustoso “McItaly”, il nuovo panino targato McDonald’s destinato a passare alla storia come il primo ad essere preparato utilizzando soltanto ingredienti provenienti dal Belpaese.
Un panino 100% italiano, insomma. Il MacItaly è stato presentato ieri a Roma nello storico locale di piazza di Spagna appartenente alla nota catena di fast-food americana. Immancabile la presenza del ministro delle Politiche agricole, Luca Zaia, che ha dichiarato di “aver spinto in prima persona per la creazione di questo panino, riuscendo a convincere l’amministratore delegato Roberto Masi a credere in questo progetto”.
L’obiettivo dichiarato dal ministro leghista è quello di “difendere il ‘farmer market’ italiano, e in questo senso McDonald’s utilizzera’ 1.000 tonnellate di prodotti agricoli nostrani ogni mese, per una spesa complessiva di 3,5 milioni di euro mensili”.

Il MacItaly presentato a Roma nello storico locale di piazza di Spagna

Passando ai numeri, il 75% dei prodotti italiani verrà “immesso nella grande distribuzione – continua il titolare delle politice agricole – per cui bisogna guardare la qualità, non solo la modalità in cui essi vengono immessi nel mercato”. McItaly, come spiega ancora il ministro Zaia, sara’ “il primo panino tracciato al 100%”, con ingredienti di sicura provenienza e qualità come Asiago dop, pancetta della Val Venosta, grano saraceno, carciofi romani e, appunto, cipolle rosse dolci di Tropea.
Una giornata storica per gli amanti del fast food, che da oggi avranno un motivo in più per addentare un fumante “Mac”. McItaly, nelle intenzioni del ministro Zaia, che tra l’altro si dice orgoglioso per aver patrocinato con il suo ministero e a costo zero lo sviluppo del panino, “dovra’ diventare un ‘must’ internazionale e McDonald’s, con i suoi 292 punti vendita solo in Italia, offre una buona possibilità di far conoscere i nostri prodotti all’estero”.

Condividi l'articolo
Francesco Barritta
Francesco Barritta
Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.