Ruffa: “Io vero militante del M5S”

Le precisazioni dell’assessore

“Mi sono iscritto molto prima della Nesci e non ho bisogno di essere riconosciuto come aderente al M5S da chicchessia… e con questo spero di aver reso meglio l’idea”

Il capogruppo di "Uniti per la Rinascita" Lucio Ruffa
Il capogruppo di “Uniti per la Rinascita” Lucio Ruffa

Una piccola precisazione, per il direttore Barritta, che dopo molto tempo “ricompare” con la sua firma in calce a un post (clicca qui)… Nel movimento 5 stelle, di cui mi pregio di essere un vero militante – peraltro l’unico assessore impeganto sul campo in Calabria – non esiste “il simpatizzante, ma ancora non riconosciuto militante“, esiste in questo movimento una regola chiara e netta, quella che recita “uno vale uno“.

Ad essa segue un corollario molto significativo che la sostanzia: “non ci sono quadri o riferimenti che legittimano l’adesione di un iscritto al M5S” occorre semplicemente isciversi al portale ed essere riconosciuto… io mi sono iscritto al M5S (giusto per un appunto) molto prima della Nesci e non ho bisogno di essere riconosciuto come aderente al M5S da chicchessia… e con questo spero di aver reso meglio l’idea…

Lucio Ruffa
Capogruppo di “Uniti per la Rinascita

Condividi l'articolo