San Valentino patrono degli innamorati

Domenica l’emissione francobollo appartenente alla serie tematica “le Ricorrenze”

Il bozzetto è stato curato del Centro Filatelico, tiratura di ottocentomila esemplari, valore € 0,95

FrancobolloSanValentinoIl Ministero dello Sviluppo Economico emetterà, domenica 14 febbraio 2016, un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “le Ricorrenze” dedicato a San Valentino, patrono degli innamorati.
Il francobollo, del valore di € 0,95, è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta patinata gommata, fluorescente, in quadricromia e una tiratura di ottocentomila esemplari.
Il bozzetto è stato curato del Centro Filatelico della Direzione Officina Carte Valori e Produzioni Tradizionali dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.
L’immagine riproduce una vetrata della Basilica di Terni dedicata a San Valentino e raffigurante il Santo che benedice Sabino e Serapia, due giovani innamorati.
Completano il francobollo la legenda “SAN VALENTINO”, la scritta “ITALIA” e il valore “€ 0,95”.
A commento dell’emissione è stato realizzato un bollettino illustrativo con articolo a firma di S.E Giuseppe Piemontese, Vescovo di Terni, Narni e Amelia.
Il francobollo ed i prodotti filatelici correlati saranno disponibili presso gli Uffici Postali, gli Sportelli Filatelici del territorio nazionale, gli “Spazio Filatelia” di Roma, Milano, Venezia, Napoli, Trieste, Torino, Genova e sul sito internet www.poste.it.

Condividi l'articolo
Daniela Stroe
Daniela Stroe

Appassionata di fotografia e giornalismo, esperta in social media e comunicazione, è collaboratrice di Tropeaedintorni.it, testata per la quale cura i network collegati al sito e realizza articoli, reportage fotografici e video.