Seduta consiliare straordinaria

Oggi, alle 10 presso la sala consiliare di Palazzo Sant’Anna, si terrà in prima battuta la seduta straordinaria dell’attesissimo Consiglio comunale. L’eventuale seconda convocazione è fissata per dopodomani alla stessa ora. Venticinque i punti all’ordine del giorno che verranno sottoposti alla discussione e votazione della giunta, in un clima che si prospetta dei più infuocati. Dopo l’apertura, in cui verranno letti i verbali del Consiglio precedente e la presa d’atto della nomina da parte del sindaco Antonio Euticchio di un assessorato del Comune di Tropea a Pasquale Vasinton – che tra l’altro al punto 17 comunicherà le sue dimissioni dalla Commissione provinciale per la legalità e la sicurezza –, si passerà al riconoscimento del debito fuori bilancio per spese legali con relative rateizzazioni ed alla ratifica della delibera n. 79 del 22 maggio in cui venne variato il Bilancio 2007. Sempre del bilancio si occuperà il sesto punto, mentre il quinto verterà sull’integrazione del Programma Oo.Pp. 2007-2009 per l’inserimento dei lavori dell’Accordo di Programma Quadro sulla manutenzione, sul recupero ed il risanamento dei torrenti, per un importo di 526,500 euro. Ai punti sette, otto e nove verranno affrontate le nomine per le commissioni per il porto, per la valorizzazione del pittore Albino Lorenzo – andando incontro ad una esplicita richiesta fatta a gennaio dal consigliere di minoranza Domenico Tropeano – ed infine per la Commissione comunale mirata alla formazione degli elenchi dei giudici popolari. Si discuterà poi sulla modifica della delibera sulla determinazione dei criteri e delle modalità di occupazione degli spazi e delle aree pubbliche (CC n°4 del 22 febbraio 1999), che interesserà tutta la categoria degli esercenti, con la successiva revoca della delibera 41 del 31 maggio 1994. Altri temi trattati riguardano l’adesione del Comune alla “Gestione servizi idrico integrato Ato Vibo Valentia”, una Srl di capitale a totale partecipazione pubblica, il Regolamento delle spese in economia (lavori, forniture, beni, servizi ed incarichi), la Legge Regionale n° 15 del 4 dicembre 2006 sulla “Promozione dell’esercizio associato di funzioni e servizi ai comuni”, ed una presa d’atto di una deliberazione della Corte dei Conti. Al sedicesimo punto una modifica all’articolo 3 del Regolamento per il servizio di autonoleggio con conducente a bordo. Si comunicherà poi la cessazione del rapporto associativo con le associazioni “Città dei sapori” di Norcia, quella “Nazionale incremento turistico” con sede a Bagni di Lucca, e con “Le città del sole”, che attualmente ha sede a Gerace. Gli ultimi cinque punti sono forse i più attesi: con l’approvazione di un nuovo Statuto comunale, la concessione ai residenti del centro storico del diritto al posto auto garantito per nucleo familiare, l’interrogazione dei consiglieri di minoranza sui lavori di recupero di via Umberto I, l’interpellanza del consigliere del capogruppo “Identità in progress”, l’avvocato Nino Macrì, ad oggetto “Affidamento, spazzamento, raccolta trasporto Rsu e lavaggio cassonetti”, ed infine le comunicazioni del primo cittadino antonio Euticchio. Dando credito alle intenzioni ostili dei consiglieri presenti in questi giorni sui vari manifesti che hanno riempito i muri di Tropea, si prospetta una giornata estenuante e ricca di colpi di scena.

Condividi l'articolo
Francesco Barritta
Francesco Barritta

Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all’albo professionale dell’Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.