“Sei calabrese se…” a Tropea

La trasmissione di Video Calabria ha fatto tappa a Tropea

Il programma alla scoperta della cittadina e delle sue tradizioni

Massimo Priore, Francesca Russo, PasqualeSchiariti
Massimo Priore, Francesca Russo, Pasquale Schiariti

“Sei calabrese se…”, la popolare trasmissione di Video Calabria, ha fatto tappa nella cittadina per raccontarne le particolarità, i luoghi comuni, le tradizioni. Il programma, presentato da Francesca Russo si propone infatti di girare tantissimi paesi della Calabria alla scoperta delle peculiarità, dei personaggi, di ciò che rende unico il vivere in ciascun luogo, dei modi di dire, delle usanze che identificano ogni comunità locale. Il format è molto interessante e declinato in modo leggero, simpatico e innovativo, ispirandosi alla tendenze in voga nei social network più popolari quali Facebook dove negli ultimi tempi sono nati gruppi di discussione dedicati alle città in cui si è nati o si abita. E’ questo il caso del gruppo Facebook “Non sei di Tropea se…”, creato nel Febbraio 2014 da Massimo Priore, originario di Brugherio, in Lombardia, trasferitosi in Calabria con la moglie tropeana nel 2007. La pagina da lui creata ha riscosso tantissimo successo in brevissimo tempo grazie ai numerosi iscritti (circa 1000), ai “Mi piace” e alle condivisioni. Dopo qualche tempo Priore è stato contattato proprio da Video Calabria per ospitare ed organizzare la logistica in vista di una puntata del programma “Sei calabrese se…” dedicata interamente alla cittadina. Le riprese si sono svolte nella giornata di Venerdì 30 Maggio e hanno visto la partecipazione di alcuni membri del gruppo e di numerose persone del luogo e turisti. Per tutta la puntata Massimo Priore è stato affiancato da Pasquale Schiariti, vicepresidente della Pro Loco, e insieme hanno guidato la troupe del programma tra le vie di Tropea, raccontando origini e significato di alcuni celebri detti, la storia di alcuni personaggi importanti come l’attore Raf Vallone, la storia di luoghi simbolo della cittadina come la villetta di Liano, meta di numerosissime persone desiderose di una visione mozzafiato del mare e della spiaggia di Tropea nonché per ammirare un altro simbolo di Tropea, il Santuario di Santa Maria dell’Isola. Il lungo giro è iniziato però dal neo primo cittadino, il dott. Giuseppe Rodolico ai quali sono stati fatti gli auguri per la sua esperienza amministrativa appena inziata. Poi è stata la volta di un altro dei simboli di Tropea, la Cipolla Rossa Igp e per farlo nel modo migliore, Massimo e la presentatrice del programma si sono recati da uno dei maggiori produttori, “Delizie Vaticane di Tropea” che ha permesso alla telecamere Video Calabria di riprendere le varie fasi della produzione e ha spiegato gli aspetti salienti del prodotto e della sua attività. Un altro luogo importante ad essere stato messo in evidenza è stato l’hotel Rocca Nettuno, fiore all’occhiello delle strutture ricettive nel territorio tropeano e puno di riferimento del turismo internazionale nel comprensorio. Grazie alla cordialità e alla disponibilità del direttore di Hispanitalia, società che gestisce la struttura, le telecamere del programma di Video Calabria hanno ripreso diversi particolari di questa location d’eccellenza della città di Tropea. Un altro momento importante è stato quello dell’esibizione del gruppo folk “Città di Tropea”, un sodalizio molto attivo nella riscoperta e nella promozione di balli e canti della tradizione popolare tropeana che è stato presentato da Andrea Addolorato. Non poteva mancare neanche l’aspetto artistico. La pittrice Tanina Muscia ha esposto i suoi quadri in Piazza Vittorio Veneto e ha raccontato di questa sua passione, sbocciata per caso nel 2006, ma che l’ha portata da autodidatta a realizzare opere veramente belle e ammiratissime dal pubblico e dalla critica. Il gran finale della trasmissione è stato caratterizzato dall’aperitivo organizzato grazie alla collaborazione dei bar di Piazza Vittorio Veneto e dal taglio della torta particolare perché raffigurante l’Isola di Tropea. Al termine delle riprese, Massimo Priore, organizzatore del gruppo “Non sei di Tropea se…” ha dichiarato: «Voglio ringraziare di cuore tutte le persone che hanno partecipato e dato la loro disponibilità e il loro contributo alla buona riuscita del programma. Inoltre ringrazio L’ape maia, tutti i bar di Piazza Vittorio Veneto e Arianna Saturno per gli sfiziosi stuzzichini e l’aperitivo offerto, Maria Muscia per la bellissima e deliziosissima torta ed infine la presentatrice televisiva Francesca Russo, il cameraman Vittorio e l’emittente Video Calabria, la prima tv regionale per ascolti, nella persona del direttore Giuseppe Marasco, per aver dedicato una tappa della trasmissione proprio alla nostra cittadina». Le puntate del programma “Sei calabrese se…” dedicate a Tropea sono due. Una è andata in onda questo pomeriggio alle 15:00 e l’altra andrà in onda domani allo stesso orario, con repliche alle 22:45 – 08:45. Inoltre è possibile guardare in streaming la trasmissione sul sito www.videocalabria.tv/.

Condividi l'articolo