“Sequestrato in casa”

Caccia alla multa

Tra le segnalazioni che riceviamo, questa è la più emblematica

La multa in evidenza sul parabrezza dell'auto
La multa in evidenza sul parabrezza dell’auto

“Non posso che sentirmi così” dice un residente che abita in via degli Orti a Tropea.
Lui è vittima della solerzia professionale degli agenti della Polizia Locale, i quali applicando alla lettera il regolamento, in estate soprattutto, perlustrano una delle principali strade del paese per cogliere in flagranza di reato chi malauguratamente non riesce a trovare parcheggio dal lato della strada consentito.

“Purtroppo non posseggo un garage dove lasciare la macchina e quella in cui abito è una strada molto frequentata, spesso presa d’assalto dai numerosi turisti. Quando non si trova posto siamo costretti a lasciare la macchina dal lato in cui figura un divieto di sosta e comunque sempre in modo tale da non dare fastidio alla viabilità”.
Il tropeano indignato prosegue il suo sfogo affermando: “Mi sento praticamente sequestrato in casa, non posso allontanarmi in quanto se non sono presente rischio di subire sanzioni ogni qual volta non trovo parcheggio dal lato giusto; sono già due sere che mi becco una multa e la seconda volta persino avendo esposto il talloncino di residente. Il vigile che ha effettuato la multa ha anche candidamente dichiarato di aver elevato la sanzione prendendo la targa da dietro e quindi senza essersi accorto del contrassegno da residente”.
Bene i controlli – continua lo sfortunato – ma i residenti rischiano ogni estate di subire uno stress notevole non solo dovuto alla confusione, al traffico, all’eccessivo rumore molesto praticato per gran parte delle notti da chi non ha un briciolo di buona educazione e chi più ne ha più ne metta, ma anche per la caccia al tesoro in cerca di un parcheggio “lecito” non soggetto alla multa facile.
“Ancora non riesco a parcheggiare la macchina sul balcone di casa, ma appena potrò toglierò il disturbo senza far perdere tempo prezioso a chi chiamato a far le multe”.

Condividi l'articolo
Redazione
Redazione
Tropeaedintorni.it nasce come sito web indipendente nel 1994 e, dal 6 dicembre 2007, diventa Testata giornalistica (reg. n° 5 presso il Tribunale di Vibo Valentia). Redazione e amministrazione via Degli Orti n° 15 – 89861 Tropea (VV)