Soddisfazione nell’Ascot

Turismo, siglato il protocollo.

Tra Provincia, Asp, Cdc, associazioni e diversi Comuni

Insieme per migliorare la qualità dell’offerta turistica della Provincia di Vibo Valentia. Come si legge da un comunicato diffuso di recente, l’associazione di commercianti e operatori turistici di Tropea nei giorni scorsi ha sottoscritto, nei locali della Prefettura, il protocollo d’intesa siglato tra la Provincia di Vibo Valentia, l’Asp, i Comuni della provincia, la Camera di commercio industria agricoltura ed artigianato, le altre associazioni di categoria e le associazioni dei consumatori esistenti nel territorio. Si è lavorato parecchio a questa iniziativa, partita nel maggio scorso, si sono tenute diverse riunioni alla presenza del Prefetto Ennio Mario Sodano finché si è giunti a dare il via alla riqualificazione dell’offerta turistica provinciale. Il protocollo è composto da sedici punti fondamentali, tra i quali è prevista l’assegnazione, alle aziende che operano nel settore turistico, essendo in regola con le normative vigenti in materia di sicurezza, igiene e previdenza, e che decideranno di aderire autonomamente, di un bollino che certifichi la qualità e l’affidabilità dell’esercente. Inoltre, le aziende che decideranno di aderire saranno premiate con alcuni benefici quali seminari su qualità e normativa, la partecipazione ad eventi promozionali e sponsorizzazione delle stesse nelle guide, in video promozionali turistici e quant’altro. Sono state previste dal Protocollo anche «l’istituzione di un numero verde che raccolga i reclami di turisti e residenti e la realizzazione di una Carta di qualità che tenga conto dei parametri indicati e che venga proposta e sottoscritta dalle aziende che vi aderiranno» Si tratta quindi di un’iniziativa importante che fornisce una chiara opportunità a tutti gli operatori turistici che sono attivi nella Costa degli Dei, di distinguersi per la qualità dell’offerta turistica grazie ad un marchio garantito dalla Prefettura di Vibo Valentia. La presidente dell’Ascot, Debora Valente si è dimostrata soddisfatta dichiarando:« E’ un passo importante per lo sviluppo della nostra offerta turistica. Un ringraziamento particolare va al Prefetto che ha voluto che l’iniziativa avesse seguito». «Naturalmente – ha continuato la presidente Ascot – ora sarà compito degli operatori turistici aderire all’iniziativa, che consente di valorizzare le loro imprese e di dimostrare la loro professionalità. Certamente ciò porterà un beneficio per i nostri ospiti estivi». Inoltre, Debora Valente ha fatto sapere che per il secondo anno consecutivo è stata distribuita associati una nuova edizione della cartina della città che quest’anno contiene, oltre ad un itinerario nel centro storico, un’informazione utile quale l’elenco dei numeri di telefono dei Lidi balneari della città e la storia con le foto della Festa dei “Tri da Cruci”.L’evento popolare più importante di Tropea si tiene il 3 maggio di ogni anno e, nelle intenzioni dell’Ascot – vi è quella di reclamizzarlo specialmente nei mesi estivi, quando i turisti visitano la nostra città. In più, nella giornata del 29 Maggio e nell’ambito del Tropea Film Festival si terrà un convegno su “Politica, cultura e turismo”, organizzato dal’associazione dei commercianti, che costituirà una importante occasione per affrontare con serietà le tematiche inerenti al turismo ed alla valorizzazione delle risorse locali. La presidente Debora Valente, nome anche del direttivo, ha augurato buone vacanze ai turisti che hanno scelto la cittadina, invitando i commercianti a continuare ad agire secondo le regole della buona accoglienza, fissando l’appuntamento per i prossimi incontri a Settembre e ribadendo che «posizioni dell’Associazione saranno sempre decise e volte al miglioramento comune».

Condividi l'articolo