Teatro sul mare al porto di Tropea 8 e 9 settembre 2012 alle ore 21:00

Uno stravagante messaggio gridato attraverso l’arte dalla compagnia Caravan stage.

Gli alberi del vascello “Zee Amara”, attraccato alla banchina del prestigioso porto di Tropea, faranno da palcoscenico a un gruppo di artisti professionisti che si esibiranno in una spettacolare performance Teatrale “Uprising”.

Tropea - Caravan Stage Company
Tropea – Caravan Stage Company

La Caravan Stage Company, questo il nome della compagnia, è stata fondata nel 1970 da Paul Kirby e Adriana Kelder a Vancouver, in Canada dove con un carrozzone di marionette ambulante si sono esibiti nel loro primo spettacolo.
La compagnia è stata guidata sempre dai suoi fondatori che hanno raggruppato ottimi artisti con l’intenzione di portare un messaggio teatrale anche nei posti più impensati del globo terrestre.
E ed è dall’idea di fare teatro in ogni dove che i suoi fondatori hanno ideato e costruito un veliero di trenta metri, “l’Amara Zee”, con tanto di ponte transformer in palcoscenico teatrale che permette al suo equipaggio (tutto composto di artisti) di viaggiare ed esprimersi in una performance teatrale particolarmente unica e meravigliosa nel suo genere.
Il vascello fu costruito dai suoi ideatori per la navigazione nei fiumi e in seguito è stato riadattato e attrezzato per solcare i mari portando il teatro verso nuovi orizzonti. L’Amara Zee e il suo equipaggio in occasione della loro 43esima stagione teatrale si sono esibiti a Lipari e non potevano non gettare l’ancora nel famoso porto turistico di Tropea per permettere ai tropeani di assistere alla performance del meraviglioso teatro sul mare dal titolo “Uprising!”.
L’Opera sarà sviluppata intorno a diversi pseudonimi virtuali che rappresentano personaggi storici realmente esistiti e assurti alla fama grazie alle loro insurrezioni.
Ma per saperne di più bisogna seguire lo spettacolo. Buon divertimento e buona “Insurrezione”. Molti e di diverse nazionalità gli artisti.

Condividi l'articolo