Tropea: 40 anni di Folklore

Nel Gruppo si sono susseguite “tre generazioni” di tropeani

Festeggiamenti del  gruppo folk “Le Chiazzarole di Tropea”

Il gruppo folk “Le Chiazzarole di Tropea” del 1970 - foto Libertino
Il gruppo folk “Le Chiazzarole di Tropea” del 1970 - foto Libertino
Tre giorni di festeggiamenti a Tropea 27-28 e 29 agosto per il 40° anniversario dalla fondazione del gruppo folk “Le Chiazzarole”di Tropea.
Ecco come narra la sua nascita Marcella Romano da sempre direttrice artistica del gruppo: ‹‹Preparavo a scuola la festa di fine anno scolastico 1970, quando, venne da me la signora Franca Mazzara, allora presidente della Pro Loco di Tropea, e mi propose di organizzare un piccolo spettacolo in occasione di un importante convegno medico che si sarebbe tenuto a Villa Felice di S. Angelo.
Pensammo a qualcosa di tipico e decidemmo di organizzare per l’occasione uno spettacolo folkloristico. Andammo al Liceo a reclutare i ragazzi e io, insegnante elementare, fui presa dal panico perché pensai di non riuscire a dialogare con “ragazzi già cresciuti” rappresentanti della “gioventù bruciata” di allora. Ma mi sbagliavo perché l’intesa fu immediata. Quei ragazzi si rivelarono ricchi di entusiasmo, tenaci nel loro impegno, vivaci sì, ma leali, sinceri, dotati di spirito di gruppo e capaci di iniziative validissime.
Il Gruppo si costituì e da quel giorno crebbe rapidamente, intraprese il suo cammino partecipando a tantissime manifestazioni sia in Italia che all’estero, riscuotendo ovunque grandissimi successi, veicolando così un’immagine quanto mai positiva di Tropea e della Calabria››.
Oggi si considera la memoria storica di un passato ricco di affascinanti usi, costumi e leggende, dimostrando che il Folklore è cultura.
 Marisa, la mascotte del gruppo in braccio al Papa Giovanni Paolo II in Piazza S.Pietro - foto Libertino
Marisa, la mascotte del gruppo in braccio al Papa Giovanni Paolo II in Piazza S.Pietro - foto Libertino
Un gruppo folk quello delle Chiazzarole che, fedele agli insegnamenti della tradizione cattolica, ha anche partecipato nel 1979 ad un’udienza con il Papa Giovanni Paolo II in Piazza S.Pietro. In quell’occasione Marisa, la mascotte dello stesso gruppo di soli un anno e mezzo, vestita con il caratteristico costume folk, fu addirittura presa in braccio dal Papa di allora. Questo fra i tanti aneddoti che il gruppo potrebbe raccontare in quarant’anni di storia.
Nel Gruppo si sono susseguite “tre generazioni” di tropeani, cresciuti, talvolta sposatisi col proprio compagno di ballo e diventati negli anni, prima genitori e poi nonni di nuovi componenti del Gruppo. In questi giorni “vecchi e nuovi” si incontreranno per raccontare e raccontarsi le tantissime esperienze vissute.
Il programma prevede:
27 / 29 agosto, Biblioteca comunale ore 19, 40 anni in mostra.
Sabato 28 agosto, gemellaggio con il gruppo folk “I Calabriselli di Limbadi”, alle 21 sfilata e spettacolo dei piccoli delle Chiazzarole e il gruppo folk “I Calabriselli di Limbadi” – Piazza V. Veneto.
Domenica 29 agosto, ore 11 messa in Cattedrale con la partecipazione del gruppo folk “Le Chiazzarale di Tropea”, ore 21 in Piazza Vittorio Veneto – sfilata e spettacolo del gruppo con la partecipazione dei “Vecchi Chiazzaroli.
Saranno presenti: il presidente della FITP (Federazione italiana Tradizioni Popolari) Benito Ripoli, il Segretario Generale FITP Franco Megna, il presidente Regionale FITP Michele Putrido, Carmine Gentile, Gerardo Bonifati e le Autorità tropeane e tantissimi “vecchi ragazzi” che si sono succeduti nelle file del Gruppo.
Sarà un’occasione per trascorrere una serata in allegria rivivendo le tradizioni tropeane nella cornice dell’accogliente cittadina della “Costa degli Dei”.

Condividi l'articolo
Redazione
Redazione
Tropeaedintorni.it nasce come sito web indipendente nel 1994 e, dal 6 dicembre 2007, diventa Testata giornalistica (reg. n° 5 presso il Tribunale di Vibo Valentia). Redazione e amministrazione via Degli Orti n° 15 – 89861 Tropea (VV)