Editoriale sul sondaggio

sondaggioAmici e lettori,
vi scrivo a tre giorni dal lancio del sondaggio che vi ho proposto su questo sito per fare delle costatazioni.

Prima di tutto mi complimento con voi per l’attenzione che avete dato al sondaggio, perché anche se è un “gioco”, ho visto che in soli tre giorni dalla messa in linea la pagina del sondaggio “Toto Sindaco” ha raggiunto quasi 9,000 visite.
Questo mi riempie di orgoglio, anche condiviso dai miei tanti collaboratori, che si sono dovuti ricredere, perché ritenevano che era troppo presto parlale di sindaco e consiglieri a quatto mesi dalle elezioni abbinate alle Europee.

Con rammarico vi devo sottoporre però il mio disappunto per quello che sta succedendo in questi tre giorni.

1) Decine di lettori si sono arrogati in diritto di consigliare questo o quel candidato – senza arte ne parte – alla carica di sindaco, per ridicolizzare il sondaggio, ma senza formalizzare la richiesta per come era stabilito nell’articolo, ovvero nei commenti.

2) Purtroppo esiste anche la categoria di chi non è stato preso in considerazione dai votanti e, quindi, vuole uscire dal sondaggio. Anche per questi esistono le regole citate e non posso eliminare un concorrente se non mi viene palesemente comunicato, sempre nei commenti.

2) I furbetti del quartierino, tanti, in virtù di conoscenze tecniche hanno tentato di sabotare il sondaggio votando più volte dallo stesso PC, con artifici possibili ma macchinosi, quindi passando ore a votarsi o a votare gli amici. Questo però è risulta vano, perché tutti i voti immessi dallo stesso IP sono stati annullati, quindi furbetti erano e furbetti sono rimasti.

3) Consiglio ai furbetti che aspirano a diventare sindaci di presentarsi alle elezioni: solo così potranno sapere quanto valgono.

4) Se capirò che non sarà possibile portare a termine questo “gioco”, vi chiedo scusa ma, verrà cessato.

Infine, ho deciso di non chiudere il sondaggio a fine mese, ma di chiuderlo a sorpresa, prima o dopo della data prestabilita, in modo da evitare “cliccate compulsive” dell’ultimo momento, che oltre a falsare il “gioco”, potrebbero sovraccaricare il server.

1) Sondaggio, elezioni comunali 2014 

2) Sondaggio, elezioni comunali 2014 

Condividi l'articolo
Salvatore Libertino
Salvatore Libertino
Fotoreporter, editore e proprietario della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria nell'elenco pubblicisti.