Il Pd conferma i coordinatori

Si resta in attesa di eleggere il direttivo.

Nella riunione avanzate anche tante proposte.

Sabato sera tantissimi iscritti del Partito democratico di Tropea si sono riuniti per valutare l’opportunità di eleggere i propri rappresentanti in seno al partito. Due le possibili strade da intraprendere: quella di eleggere subito un direttivo e un coordinatore locale, e quella di attendere in vista dell’incontro con i vertici regionali.
Delle due mozioni al vaglio dei presenti, alla fine ha prevalso quella dell’attesa. Per questo motivo, dopo una lunga discussione, si è stabilito di confermare in seno al coordinamento cittadino quattro dei cinque iscritti che fino ad ora hanno portato avanti il tesseramento. Eccezion fatta per Pasquale Vasinton, dunque, il quale non era presente alla riunione, rimarranno nel coordinamento Luisa Coccia, Giuseppe Mazzitelli, Dina Ruffa e Lina Seva. Grazie a loro, infatti, il Pd può contare a Tropea su circa 60 militanti, in buona parte giovani e donne.
A loro quattro spetterà traghettare il partito verso l’elezione di un nuovo direttivo e di un coordinatore cittadino unico, ma non prima dell’incontro con il commissario ad acta del partito.
Il coordinamento rimarrà quindi in carica ancora per un po’, almeno fino al momento dei congressi. Intanto, attraverso un portavoce scelto tra i componenti del coordinamento pro tempore, la sezione cittadina avrà modo di discutere con il commissario D’Attore a Lamezia Terme, in occasione dell’incontro in programma per il 23.
Nella riunione dell’altro ieri, oltre alla conferma dei coordinatori, è stato presentato un breve programma in ai presenti, in cui sono state sintetizzate le proposte raccolte tra gli iscritti, l’opportunità di creare dei forum mensili e per parlare della problematiche che riguardano la città, e la strada da seguire per arrivare più preparati in vista delle prossime consultazioni elettorali.

Condividi l'articolo
Francesco Barritta
Francesco Barritta
Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.