Tropea, poker all’Acconia

4-0 grazie a Ciardulli e Calabria. Contartese dà spettacolo. Bene tutti i reparti

A cinque giornate dal termine, gli uomini di mister Barbieri vincono e si confermano secondi in classifica a un punto dalla capolista Rosarno, che affronteranno domenica nel big match del 18° turno

Con due gol per tempo il Tropea si aggiudica la sfida del17° turno contro l’Acconia. La squadra ospite resiste 13’ alla superiorità dei padroni di casa, che passano in vantaggio con Ciardulli, lesto a spingere in rete un cross di Contartese. L’undici di mister Barbieri crea tanto ma trova il raddoppio solo al 43’, grazie ad un’azione personale del solito Contartese, che serve in un fazzoletto il più facile dei gol per Calabria.
Nella ripresa la musica non cambia: il Tropea fa la partita e l’Acconia cerca di limitare i danni. Al 10’ è ancora Calabria a realizzare su u tiro-cross di De Luca. E, nei minuti successivi, il Tropea potrebbe dilagare se solo De Luca, Contartese e Saturno fossero più precisi. Al 30’ è ancora Ciardulli, imbeccato da Calabria, a chiudere definitivamente il match.

Le pagelle
Ciardulli e Calabria realizzano due doppiette.
Difesa di ferro. Contartese è di un altro Pianeta.

Comerci 7 Spettatore non pagante, ha comunque dimostrato sicurezza anche con il pallone tra i piedi.
Scordamaglia 7 Bene in marcatura, difficile superarlo. Partita di sostanza.
De Luca 7,5 Difensore con il fiuto del gol, crea tre occasioni che possono far male e in un’azione personale colpisce la traversa. È presente nell’azione del 2-0 e serve a Calabria il pallone del rocambolesco 3-0.
Godano C. 7 Recupera tanti palloni e gioca una partita di grande sacrificio. Generoso. (dal 55’ Godano P. 6,5 Bene in copertura, ma impreciso nelle impostazioni.
Chiapparo 7 Gara pulita in marcatura.
Talvolta riesce ad impostare l’azione. Sicuro, concentrato.
Barbuto 7,5 Leader della difesa, corre, dà indicazioni ai suoi, imposta ed è veloce a trovare sempre le soluzioni giuste.
Calabria 8,5 Doppietta e assist per Ciardulli. Prova maiuscola. Giocatore di un’altra categoria.
Godano M. 7 Lotta a centrocampo e si spinge poco in avanti. Un calciatore duttile che fa bene le due fasi. Importante in chiave tattica. Ha giocato una gara intelligente al servizio della squadra. (dal 73’ Ndiaye 6,5 Una saetta, ma entra a match ormai praticamente finito.
Ciardulli 8,5 Segna due reti e fa reparto da solo. Un centravanti generoso e sempre decisivo.
Contartese 8,5 Due assist nelle prime due reti e un gol sbagliato a tu per tu col portiere. Ogni volta che tocca la palla dà l’impressione che possa accedere qualcosa di straordinario. Talento purissimo, ti induce ad azzardare paragoni… Poi, come tutti, commette qualche errore che lo riporta sulla Terra… ma il fantasista del Tropea è di un altro Pianeta. (dal 65’ Zangone 6,5) Lanciato nella mischia sul 3-0, si fa vedere in fase offensiva e gioca tanti palloni.
Saturno 7 Lento e preciso, pulisce tante palle recuperate dai compagni. Non brilla, ma è preziosissimo in chiave tattica.
Mister Barbieri 9 I difensori hanno giocato sempre la palla, anche in situazioni difficili. Il centrocampo ha fatto un ottimo filtro e tutto è funzionato come un orologio svizzero, pur non essendo stato l’Acconia un avversario di livello. 3-5-2, 3-4-2-1, tutto funziona, ma non è questione di moduli, perché le soluzioni tattiche della squadra sono tante. La verità è che mister Barbieri è l’anima di questa formazione, perché è stato lui a indicare la rotta per ottenere determinati risultati. Domenica il Rosarno.

Le fasi salienti nel video

Condividi l'articolo
Francesco Marmorato
Francesco Marmorato
Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.