Tropea pronta per l’evento

A Capo Vaticano tutto è quasi pronto per l’arrivo dei ragazzi che parteciperanno all’evento Erasmus. Tra le attività in programma del grande evento ci sono anche le visite alle varie località che si sono offerte di contribuire all’organizzazione della manifestazione. Tropea è fra queste. Oltre a mettere a disposizione l’area ai piedi dello scoglio di Santa Maria dell’Isola come giusto palcoscenico per la serata conclusiva, in cui migliaia di ragazzi potranno ritrovarsi in allegria, l’assessorato al Turismo del Comune di Tropea sta già prendendo accordi con le varie realtà presenti sul territorio per offrire un’accoglienza degna della rinomata ospitalità calabrese. «Su iniziativa concordata con Debora Valente, presidente dell’Ascot, sarà dato ai ragazzi un ticket con il quale potranno aver diritto ad uno sconto presso tutti i negozi della città che sono convenzionati con l’associazione». Questa la prima iniziativa dichiarata dall’avvocato Michele Accorinti. Ma l’assessore al Turismo della cittadina tirrenica prosegue dicendo che sta vagliando la possibilità di preparare, d’accordo con gli operatori del settore, degli stands di fronte all’area in cui arriveranno i pullman con i giovani e di inserire inoltre, nel carnet dell’offerta culturale, alcune visite guidate a prezzi ridotti al museo diocesano di Tropea. Anche a Tropea fervono quindi i preparativi affinché i giovani universitari provenienti da ogni parte d’Europa possano fruire di un’offerta turistica e culturale di tutto rispetto.

Condividi l'articolo
Francesco Barritta
Francesco Barritta

Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all’albo professionale dell’Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.