Tropeano, D’Agostino e Valeri scrivono a Rodolico

Riceviamo e pubblichiamo

Non vogliano polemiche ma chiediamo interventi immediati

Tropeano, Valeri, D'Agostino, Rodolico - foto Libertino
Tropeano, Valeri, D’Agostino, Rodolico – foto Libertino
In allegato al presente comunicato vi e’ l’interrogazione rivolta al sindaco di Tropea in merito ad alcuni ritardi che abbiamo riscontrato nell’azione amministrativa.
L’interrogazione chiarisce, dopo le prese di posizione in consiglio comunale, le ragioni che hanno spinto il consigliere Tropeano alle dimissioni da vicesindaco e lo scrivente, ed il Presidente del Consiglio D’Agostino, a non fare ingresso in giunta. Avevamo chiesto una diversa organizzazione dell’esecutivo per far fronte alle principali esigenze del paese: Pulizia, decoro urbano, maggiore vivibilità del paese.
Non vogliano polemiche ma chiediamo interventi immediati. Pensiamo che la giunta possa immediatamente dare incarico per la pulizia delle spiagge, non serve molto per fornire gli ingressi al mare di cestini per la raccolta differenziata. Immediatamente bisogna procedere alla pulizia dei principali percorsi che dal paese portano al mare.
Se la Giunta provvede a svolgere i compiti che le sono proprie, seguendo i consigli che vengono illustrati nell’interrogazione troverà il massimo sostegno, come sempre avvenuto.

Consigliere Comunale
Antonino Valeri

 

Interrogazione ex art. 17 Regolamento comunale

 

Al Sindaco di Tropea

 

Caro Sindaco,
con la presente interrogazione chiediamo di voler offrire alcune delucidazioni su temi che riteniamo di primaria importanza.
Occorre premettere, e vogliamo che ciò sia assolutamente chiaro, che le domande poste non hanno alcuno spirito polemico e non permetteremo che vangano strumentalizzate, in particolare dopo le notizie di stampa che hanno segnalato la non condivisione da parte dei sottoscrittori la presente interpellanza, di alcune scelte amministrative, con conseguente manifestazione di indisponibilità ad entrare a far parte della Giunta Comunale .
Il senso di questa interpellanza è proprio quello di essere di supporto e stimolo al lavoro della Giunta che sappiamo essere gravoso e complicato. Apprezziamo il tuo personale impegno e il sacrificio che stai compiendo per rendere vivibile la città di Tropea. Sai che contro gli sciacalli della politica, contro le falsità, contro le mani vigliacche di qualche idiota che ha attento alla tua serenità e a quella della tua famiglia ci troverai sempre al tuo fianco. Vogliamo essere leali alla tua persona e questo impone anche di chiedere un confronto critico, utile ad informare la stragrande maggioranza di cittadini onesti della nostra città.
Non saremmo di aiuto alla tua attività se non facessimo capire che tu con la Giunta sta sobbarcando il carico di lavoro, quindi a voi vanno gli onori di quanto realizzato e gli oneri per quanto ancora da svolgere. Noi abbiamo deciso di svolgere il ruolo di consiglieri, senza entrare nell’organo di governo della città; ciò impone anche di incalzare te e, soprattutto, i tuoi assessori, evidenziando le troppe carenze dell’azione amministrativa.
La stagione estiva, difatti, è alle porte ed insistono dei ritardi preoccupanti.
Ti chiediamo, in particolare, di chiarire:


1) Le ragioni dei ritardi in merito alla pulizia delle spiagge.
Ci riferiamo al lavoro di spianamento degli ingressi che deve avvenire con mezzo meccanico, alla chiusura degli ingressi del lungomare (ove transitano vetture e motocicli), ad interventi di ripristino dello stesso;


2) avevamo proposto la redazione di un piano del traffico, delegando al Comandante di PM l’adozione in via straordinaria della ZTL per autobus.
Non risulta che il predetto abbia dato seguito all’indirizzo di Giunta. Ci chiediamo se è prevista l’allocazione dei bus in zone specifiche che non rendano difficoltoso il transito nella zona di accesso alla SP 522;


3) le ragioni del ritardo nell’istallazione e messa in funzione del parchimetri.
Dopo gli ottimi risultati in termini di incasso nelle scorsa stagione è incomprensibile come alle porte di giugno non siano ancora stati attivati.


4) se risultano programmate e quando verranno attuati gli interventi su segnaletica stradale orizzontale e verticale;


5) vorrai partecipare quale sono le iniziative e gli interventi di principale rilievo dell’estate tropeana;


6) ti chiediamo, infine, quali misure vengono adottate per il rispetto del regolamento di arredo urbano recentemente approvato, in particolare il rispetto della norma che vieta l’istallazione di tavoli e sedie in prossimità degli affacci a mare;

7) se il marciapiede discesa marina (cd. discesa Rocca Nettuno), da realizzare in seguito all’impegno assunto da privati, verrà realizzato prima dell’estate;


8) se rimane ancora possibile la realizzazione dei marciapiedi in via Libertà e del guard rail nella discesa che dal centro città porta al mare;


9) le ragioni per le quali non si è intervenuti sulla pubblica illuminazione nella cd. strada della Conicea;


10) le ragioni del ritardo nell’esecuzione di progetti già deliberati in Giunta, quale ad esempio il rifacimento della pavimentazione in Largo Rota;


11) lo stato delle pratiche amministrative riguardanti la selezione del responsabile di area presso l’UTC e idraulico/fontaniere, e di specificare quali accorgimenti sono stati adottati in vista della possibile carenza idrica durante la stagione estiva;


12) quali azioni sono state previste per il contrasto di ambulanti abusivi già presenti nelle principali piazze del centro storico.

I consiglieri comunali
Domenico Tropeano
Valeri Antonino
Sandro D’Agostino

Condividi l'articolo