Un buon inizio e un sincero augurio di buon lavoro

“La scuola assolve ad un compito insostituibile e prioritario”

Ai Sigg.ri Dirigenti, Docenti, Personale non docente, Studenti, Genitori

Il Sindaco di Tropea Dott. Giuseppe Rodolico, L’Assessore alla P .Istruzione Dott. Rosalia Rotolo – foto Libertino

Auguriamoci che il nuovo anno scolastico possa iniziare serenamente e sotto i migliori auspici per tutti voi.
Come amministratori cercheremo di prestare le migliori attenzioni al mondo della scuola, consapevoli che la Scuola assolve ad un compito insostituibile e prioritario in una società che vuole crescere non soltanto culturalmente ma soprattutto moralmente.
Nel breve tempo in cui siamo stati chiamati ad amministrare abbiamo sentito forte il peso delle responsabilità.
Molte problematiche degli Edifici Scolastici sono in via di risoluzione, altre si stanno affrontando con la dovuta solerzia ed arriveranno a buon fine prossimamente.
Contiamo di avere a disposizione quanto prima nuovi spazi che miglioreranno di molto la vivibilità scolastica fino ad ora molto ristretta.
Scambiarci dunque un sincero augurio di buon lavoro è un modo per solidarizzare vicendevolmente ed affrontare situazioni, spesso difficili, che ci vedono tutti protagonisti.
L’affidamento dei propri figli alla scuola deve avvenire nella grande consapevolezza che essi troveranno, senza alcun dubbio, figure professionali di altissimo livello, come sono la stragrande maggioranza degli insegnanti italiani che certamente non sostituiranno i genitori ma li supporteranno in un percorso educativo e di accompagnamento alla maturità psicofisica dei piccoli con ottimi risultati.
L’occasione è favorevole per ricordare che all’atto della iscrizione alla Scuola dell’infanzia è obbligatorio presentare entro l’11 Settembre la copia dell’avvenuta vaccinazione o un autocertificazione in cui si dichiara di aver richiesto all’ASP le vaccinazioni non ancora effettuate. La vaccinazione dei bambini da 0 a 16 anni non deve essere sentita dai genitori, come un’imposizione da parte del Ministero della Salute ma come un atto di responsabilità e di tutela nei confronti dei figli .
Con l’impegno e la dedizione da parte di tutti miglioreremo la qualità dell’istruzione pubblica cittadina .
Un buon inizio!

Dott. Giuseppe Rodolico
Dott. Rosalia Rotolo

Condividi l'articolo