Un consiglio comunale per esprimere solidarietà al Sindaco di Tropea

C.S del Presidente del Consiglio

Convocato un consiglio comunale per esprimere la solidarietà della nostra Comunità, in seguito all’attentato subito, al Sindaco di Tropea Rodolico

Presidente del Consiglio  Comunale Sandro D'Agostino - foto Libertino
Sandro D’Agostino – foto Libertino

La riunione dell’Assise comunale – aperta alle principali autorità civili e militari del vibonese, ai rappresentati politici e del mondo del lavoro, all’associazionismo, e soprattutto ai sindaci della nostra provincia che vorranno intervenire con i gonfaloni della loro città – non avviene immediatamente dopo il vile gesto portato al Sindaco di Tropea, Giuseppe Rodolico. Ho voluto, infatti, che lo sdegno e la rabbia per quanto accaduto lasciasse il passo alla ripresa della normale vita democratica affinché, con maggiore chiarezza e pregnanza, potesse essere lanciato un messaggio diretto agli ignoti attentatori: Tropea non si piega alla violenza, il popolo tropeano è lontano dalla logica della sopraffazione, gli amministratori comunali di Tropea non si lasciano intimidire da gesti che servono solo a dimostrare la codardia dei loro autori.
Noi abbiamo il compito di non arrenderci a gesti di inciviltà che si ripetono con una preoccupante frequenza; le nuove generazioni hanno il compito arduo, con il loro impegno, di realizzare ciò che a noi sembra impossibile.
L’Assise Comunale si terrà il 2/2/2015, alle ore 16:00, presso la biblioteca comunale di Tropea “Albino Lorenzo”, sito in Largo Mercato.

Il Presidente del Consiglio Comunale
Avv. Sandro D’Agostino

Condividi l'articolo
Salvatore Libertino
Salvatore Libertino

Fotoreporter, editore e proprietario della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritto all’albo professionale dell’Ordine dei giornalisti della Calabria nell’elenco pubblicisti.