Una sana scuola calcio nel territorio di Tropea

C.S. A.S.D. Sporting Club Tropea

Un ambizioso progetto, l’affiliazione della società tropeana al Carpi Football Academy

ASD-SportingClubTropea2016

Una scuola calcio che mira a promuovere una sana crescita dei bambini oltre che promuovere un sano agonismo e valorizzare le capacità di ognuno”. E’ questa la missione dell’A.S.D. Sporting Club Tropea secondo il suo presidente Domenico La Torre che intende presentare l’ambizioso progetto legato all’affiliazione del club tropeano al Carpi FC, la cui squadra milita in serie A, nell’ambito del progetto Carpi Football Academy (CFA).

L’associazione sportiva tropeana, precedentemente affiliata al Milan, esperienza altamente formativa e soddisfacente, ha deciso di sposare il progetto Carpi perché ha creduto fortemente nei suoi valori fondanti: «La società del Carpi in 6 anni è arrivata dalla lega dilettanti alla serie A, investendo tutto sui settori giovanili. Non a caso 7 di quei ragazzi che anni fa giocavano tra i dilettanti ora stanno giocando nella massima serie. E’ una delle poche realtà in Italia che valorizza realmente i giovani».

L’ A.S.D. Sporting Club Tropea è attiva da ormai 5 anni, ma è una realtà in costante crescita grazie all’impegno, alla passione e alla determinazione del presidente Domenico La Torre, del vicepresidente Carlo Staropoli e della segretaria Maria Macrì, persone giovani che investono molto entusiasmo ed energie per portare avanti questa realtà dedicata ai bambini che vogliono avvicinarsi al mondo del calcio e desiderano crescere in un ambiente sereno, divertente e sicuro.

La società coinvolge attualmente 40 bambini, divisi nelle seguenti categorie: Piccoli amici (5-6 anni); Pulcini (6-8); Esordienti (8-10). Non è soltanto una realtà aperta ai maschi. Infatti anche le bambine sono iscritte e partecipano con molto interesse.

I bambini si allenano e giocano presso lo Stadio “G. Grillo” di Parghelia e sono allenati da tecnici qualificati: Tommaso Belvedere, Catia Barini, Lorena Lorenzo, Ivan Vita, Giovanna Postorino. La società collabora anche con il CUS Cosenza per quanto riguarda la categoria di calcio a 5 femminile.

Gli allenatori partecipano periodicamente a sessioni di aggiornamento sulle tecniche di allenamento, organizzate dalla Carpi Football Academy. Proprio a metà febbraio è previsto un incontro con i collaboratori della CFA che si occuperanno della formazione dei tecnici delle società affiliate della Calabria con una vera e propria lezione in aula. Nel pomeriggio si sposteranno sul campo dove si svolgerà la valutazione dei piccoli calciatori.

Da Carpi arrivano infatti periodicamente dei supervisori che assistono agli allenamenti dei bambini.

La società sportiva tropeana vuole aprire ulteriormente le porte ai bambini e ragazzi che hanno voglia di giocare a calcio, divertendosi, ma rispettando gli altri e le regole, imparando quindi i valori della sana competizione agonistica e del Fair Play.

Chiunque volesse iscriversi o avere informazioni può rivolgersi alla segreteria, aperta al pubblico presso lo stadio “G. Grillo” di Parghelia ogni Lunedì e Mercoledì dalle ore 17 alle ore 18.30, oppure contattare l’associazione tramite l’indirizzo e-mail: sportingclubtropea@gmail.com e su Facebook nella pagina dedicata.

Lo Sporting Club Tropea coglie l’occasione per comunicare che il 12 e 13 Marzo parteciperà al raduno nazionale a Carpi dove i bambini assisteranno alla partita di campionato del Carpi FC e dove si svolgerà una sfilata e giochi a cui parteciperanno le società sportive affiliate provenienti da tutta Italia.

In conclusione, il presidente e i soci dello Sporting Club Tropea ci tengono a ingraziare per l’importante ruolo di coordinamento: Alvaro Riva, coordinatore nazionale del progetto “Carpi Football Academy”, Valentino Cristofalo, responsabile delle comunicazioni della Carpi Football Academy e Sergio Barillari, referente regionale per la Calabria della CFA,

Condividi l'articolo
Salvatore Libertino
Salvatore Libertino
Fotoreporter, editore e proprietario della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria nell'elenco pubblicisti.