Un’invenzione evidente, lo staff di Beppe Grillo smentisce

Da comunicato stampa Dalila Nesci Cittadina 5 stelle

“Invito Filippo Callipo a dire subito se e quali parlamentari M5S abbia incontrato per concordare la sua partecipazione alle regionarie del Movimento”

Dalila Nesci Deputata Movimento Cinque Stelle - foto Libertino
Dalila Nesci Deputata Movimento Cinque Stelle – foto Libertino

«Il sito weboggi.it sta insinuando ripetutamente la candidatura, nel Movimento Cinque Stelle, dell’imprenditore Filippo Callipo alla presidenza della Regione Calabria. Si tratta di un’invenzione evidente, per cui è arrivata la smentita dello staff di Beppe Grillo». Lo dice la deputata M5S Dalila Nesci, che aggiunge: «L’articolista Alessandro Manfredi ha scritto che nei giorni scorsi “il primo passaggio di Callipo è stato con i parlamentari grillini del vibonese”». Continua la deputata: «In questo caso c’è una doppia falla, dato che io sono l’unica parlamentare M5S della provincia di Vibo Valentia e che non ho incontrato Callipo, sia perché non ne avevo motivo, sia perché nel Movimento non ci sono corsie preferenziali, riunioni riservate o “accorduni”». «Si tratta, dunque, di una vera e propria buffonata – incalza la parlamentare Cinque Stelle – che ricorda un altro tentativo di confondere le acque, quando qualcuno divulgò che i circoli territoriali del Movimento, in realtà inesistenti, preferivano Pino Gentile ad Antonella Stasi alla guida della Regione Calabria».
Conclude Nesci: «Invito Filippo Callipo a dire subito se e quali parlamentari M5S abbia incontrato per concordare la sua partecipazione alle regionarie del Movimento».

Condividi l'articolo
Salvatore Libertino
Salvatore Libertino
Fotoreporter, editore e proprietario della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria nell'elenco pubblicisti.