Ventenne arrestato a S. Calogero

Deteneva due pistole

Fermato dai carabinieri della stazione locale

Un panorama di Calimera, frazione di San Calogero
Un panorama di Calimera, frazione di San Calogero
Nascondeva due pistole tra piccoli blocchi di cemento, ma è stato arrestato dagli uomini dell’arma. È successo ieri mattina a San Calogero di Calimera, dove P. D., giovane incensurato del luogo, aveva occultato le due armi nei pressi della sua abitazione.

L’arresto è avvenuto nel corso di un servizio volto al contrasto della detenzione illegale di armi da fuoco e portato avanti dal personale della stazione dei Carabinieri di San Calogero, dipendente dalla Compagnia di Tropea agli ordini del tenente Giovanni Migliavacca. Durante la perquisizione della sua abitazione i militari dell’arma non hanno rinvenuto nulla. Ma in una abitazione vicina, sembra di pertinenza dello stesso P. D., sono state rinvenute una pistola semiautomatica di marca “Deutsche Werke Werkwfurt”, di fabbricazione tedesca, e una pistola semiautomatica calibro 8, di marca Bruni modello 92, modificata e con la matricola abrasa. Entrambe le armi, che risultano efficienti e in ottimo stato d’uso, erano abilmente occultate all’interno di blocchetti di cemento posti sopra il muro di cinta dell’abitazione.

Il giovane è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia di Tropea e per lui è stato applicato il rito direttissimo disposto dall’Autorità giudiziaria competente, che è stata informata dalla stazione di San Calogero.

Condividi l'articolo
Francesco Barritta
Francesco Barritta

Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all’albo professionale dell’Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.