I bambini condividono il cibo

Quanto è consolante veder mangiare chi ti ha chiesto del cibo: diventa una sorta di comunione. Ma ahimé! Oggi, se cammini per strada, i “poveri” per lo più ci chiedono soldi per aggiustare i loro problemi. I veri poveri sanno condividere il cibo e rispettarlo, perché qualcuno lo ha preparato e pagato. E invece sono tante le segnalazioni di piatti di cibo distribuiti dalla Caritas o dai Centri di Accoglienza e buttati con un certo disprezzo nei bidoni della spazzatura.