Il primo martire dell’Oceania

Anche tra i Santi ci sono dei primati, non nel senso dell’essere più grande degli altri, ma dell’essere arrivati primi in una terra o in un determinato tipo di apostolato (tra i poveri, tra i giovani, tra i lebbrosi ecc…). Infatti lo Spirito di Dio spira il suo soffio quando vuole e come vuole e suscita vocazioni particolari. – Papa Gregorio XVI nel 1836 affidò l’Oceania ai religiosi maristi, e Pietro Chanel, che era uno di questi religiosi, nel 1837 si offrì volontario per portarvi il vangelo. Il 28 aprile 1841 un gruppo di uomini armati di lance e di asce entrarono nella capanna dei missionari e uccisero Pietro a colpi di bastone e di ascia. Fu canonizzato il 12 giugno 1954 da Pio XII. La sua festa cade il 28 aprile.