Accadde oggi 15 novembre

Rubrica a cura di Maria Vittoria Grillo

Accadimenti sparsi lungo la linea del tempo per rinnovare la memoria

15 novembre

Nasce

Antonella Ruggiero foto internet
Antonella Ruggiero foto internet

1601: Cecco Bravo, pittore italiano.
1772: Antonio Diedo, architetto italiano.
1913: Albe Steiner, designer italiano.
1922: Giorgio Manganelli, scrittore, traduttore e giornalista italiano.
1929: Edward Asner, attore statunitense.
1939: Enzo Staiola, attore italiano.
1940: Roberto Cavalli, stilista italiano.
1949: Giucas Casella, illusionista e personaggio tv italiano.
1952: Antonella Ruggiero, cantante italiana.
1970: Enrico Ianniello, attore italiano.
1986: Mia Ceran, giornalista e conduttrice televisiva italiana.

Muore

1630: Giovanni Keplero, astronomo, matematico e musicista tedesco.
1726: Giacomo del Pò, pittore e incisore italiano.
1958: Tyrone Power, attore cinematografico statunitense.
1983: Nino Crisman, attore e produttore cinematografico italiano.
2000: Edoardo Agnelli, italiano.

Accadde

1614: Galileo Galilei, durante una visita dell’amico Giovanni Tarde, gli parla del microscopio, ma prima della sua realizzazione passeranno altri dieci anni.
1791: Apre i battenti la prima università cattolica degli Stati Uniti, la Georgetown University.
1859: Viene promulgata come decreto legislativo del Regno di Sardegna e poi estesa a tutta l’Italia la legge Casati sull’ordinamento scolastico. Rimarrà in vigore fino al 1923 e sarà anzi la base della riforma Gentile che la sostituirà.
1920: A Ginevra si tiene la prima assemblea generale della Società delle Nazioni.
1955: Inaugurazione della metropolitana di San Pietroburgo.
1956: Esce nelle sale cinematografiche statunitensi il primo film in cui compare Elvis Presley (Love Me Tender).
1971: La Intel rilascia il primo microprocessore del mondo, il 4004.
1975: Inizia il primo summit del G7 a Rambouillet in Francia.
1990: Programma Space Shuttle: lo Space Shuttle Atlantis viene lanciato con il volo STS-38 (settimo volo).

La Chiesa Ricorda

Santi

Sant’Alberto Magno, vescovo e dottore della Chiesa, patrono degli scienziati.
San Desiderio di Cahors, vescovo.
Sant’Eugenio, martire a Deuil.
San Felice di Nola, protovescovo e martire; festa
patronale a Nola.
San Fintano di Rheinau, monaco ed eremita.
San Giuseppe Pignatelli.

Onomastica
Alberto: Nome di origini germaniche, si tratta di un derivato di Adalberto (composto da adal, nobile, e beraht, brillante, illustre). Non si esclude tuttavia che il primo elemento possa essere ricondotto alla radice ala, tutto, attribuendo al nome significati come chiarissimo, famosissimo, illustrissimo.

Onomastico: 15 novembre

Proverbio
La notte invita l’animo a pensare e gli eterni misteri fa ammirare.

Aforisma
Pensate da uomini saggi ma parlate come la gente comune.
(Aristotele).

Condividi l'articolo