Attualità

Tropea, centro storico a rischio

A Tropea c’è chi si sta adoperando affinché la cittadina tirrenica possa entrare a far parte di quel patrimonio culturale da trasmettere alle generazioni future che l’Unesco tenta di identificare, proteggere e tutelare. Inutile dire che con gli attuali presupposti questa battaglie è persa in partenza. Il motivo è semplice e sotto gli occhi di tutti, contro questo piccolo plotone di galantuomini, di gente innamorata della propria città, esiste un grande esercito che rema nella direzione opposta. Un esercito attrezzato di quelle armi che in questa lotta sono considerate tra le più nocive, le più pericolose.

Attualità

Polemica su intitolazione biblioteca

Il 27 dicembre di due anni fa moriva Albino Lorenzo. Due anni dopo, in coincidenza con il secondo anniversario della sua morte, alla presenza di moltissimi cittadini, il Comune ha intitolato la Biblioteca Comunale al nome dell’illustre “maestro” con una cerimonia toccante.
Una simile iniziativa era stata già auspicata un anno fa dal dr. Domenico Tropeano, consigliere di minoranza, in una lettera indirizzata al sindaco in cui proponeva anche altre iniziative per commemorare la figura di uno dei figli più illustri e celebri di Tropea. A riproporla di recente è stata poi la sezione locale del Rotary Club, attraverso il presidente Luigi Condina. L’amministrazione Comunale ha perciò fatto proprio questo desiderio di onorare con un solenne riconoscimento Lorenzo e di intitolare il luogo pubblico a colui il quale è stato definito l’ambasciatore della cultura Calabrese nel mondo.

Attualità

Febbraio 2008

La vita è un’avventura. Una bella avventura da vivere giorno per giorno cercando, ognuno di noi, il bello e il buono che su questa terra indubbiamente c’è, anche nella nostra terra di Calabria. Ed è stata questa comune visione della vita ad indurci a pensare ad un nuovo giornale che parli principalmente delle tante positività […]

Attualità

Tragico incidente: un uomo perde la vita

È successo poco prima delle 19, o giù di lì. Un’auto con una giovane conducente a bordo ha colpito in pieno un pedone. L’uomo è stato scaraventato sul ciglio della strada, l’urto è stato fatale. L’auto precorreva la Via Campo inferiore, subito dopo il nosocomio locale e il Comando dei carabinieri, in direzione di Tropea centro, più precisamente nel tratto a metà strada tra Via Martiri della Repubblica e Via Giordano Bruno. La zona, non residenziale, è molto buia ed isolata. Per di più il tratto interessato è privo di marcapiede ed il manto stradale presenta gravi deterioramenti delle linee delimitatorie del margine della carreggiata.

Attualità

La Provincia: un nuovo Alberghiero

Le complesse problematiche relative alla situazione logistica dell’Istituto comprensivo di Tropea, al quale afferiscono vari indirizzi scolastici, è stato al centro, ieri mattina, nella sede dell’assessorato all’Edilizia scolastica, di un incontro tra l’assessore Paolo Barbieri ed i rappresentanti dell’istituto, guidati dalla dirigente Beatrice Lento. Presente anche il sindaco, Antonio Euticchio. Con l’assessore Barbieri, invece, c’erano il dirigente del settore, Francesco De Fina, ed i tecnici Ferrazzo e La Scala. In apertura, l’assessore a voluto ricordare la situazione di estrema precarietà ed irregolarità ereditata dall’amministrazione nel settore dell’edilizia scolastica dell’intera provincia: «Questo ci ha spinti, fin dall’inizio, ad agire per l’ammodernamento e la messa a norma degli istituti di nostra competenza.

Attualità

Una nuova sede per l’Alberghiero

Una nuova sede per i ragazzi dell’istituto Alberghiero cittadino. Si tratta della struttura scolastica di nuova costruzione sita in contrada Campo a Tropea, ultimata da mesi e pronta per il collaudo e la consegna. La decisione è scaturita dall’incontro di ieri mattina, tenutosi a Vibo Valentia tra l’assessore provinciale all’Edilizia scolastica, il dottor Paolo Barbieri, e tutti i rappresentanti dell’Istituto di Istruzione Superiore di Tropea.
Oltre all’assessore Barbieri, per la provincia erano presenti all’incontro anche l’ingegner Franco De Fina assieme ad altri componenti dello staff tecnico da un lato, mentre dall’altro, per la scuola della cittadina tirrenica, il sindaco di Tropea Antonio Euticchio e tutti i rappresentanti dei vari indirizzi scolastici: le professoresse Loredana Giroldini e Teresa Bozolo per lo Scientifico, il professor Fortunato Frezza per l’Economico Aziendale ed i professori Giuseppe Barritta e Nicola Tripodi per l’indirizzo Alberghiero.

Attualità

Studenti in piazza per l’Alberghiero

I ragazzi dell’Alberghiero non mollano. Lottano per la loro scuola. Lottano per garantirsi un futuro migliore. Ci provano in tutti i modi a far valere i propri diritti. Il diritto allo studio innanzi tutto. Si, perché un istituto che mira a formare gli chef del domani non può prescindere da alcune regole fondamentali, quelle igieniche in primis.
La sede dell’indirizzo alberghiero della cittadina tirrenica, infatti, non «è più adeguata sia igienicamente e sia strutturalmente a ospitare gli studenti».

Attualità

Quelle strade impercorribili

A Tropea i disagi quotidiani per gli utenti della strada sono diventati una costante, tanto da meritare un corposo dossier, curato dal gruppo di minoranza Identità in progress e reso pubblico attraverso le pagine del sito internet www.tropea24ore.it, in cui è illustrato con dovizia di particolari e con puntuali riferimenti corredati da fotografie, lo stato della viabilità e della rete stradale urbana e provinciale della zona. Nel dossier compare pure un sondaggio contro lo spreco di danaro pubblico da parte dell’amministrazione per l’acquisto dei dissuasori del traffico – che pare non siano neppure in regola con la normativa antinfortunistica – ed un intervento dell’Avv. Giovanni Macrì, consigliere comunale capogruppo di Identità “in” Progress e segretario della sezione dell’Udc di Tropea, ricco di ironici commenti e rivolto all’operato dell’assessore cittadino alla Viabilità Nino Valeri.

Attualità

“Scultura dei Vegetali” al via il corso

Il 12 dicembre si terrà a Tropea un corso di formazione relativo alla “Scultura dei Vegetali”, reso possibile grazie alla sinergia tra la scuola della cittadina tirrenica e l’Associazione Provinciale Cuochi Vibonesi “Matteo Malerba”, presieduta da Aurelio Raniti e associata alla Federazione Italiana Cuochi e all’Unione Regionale Cuochi – Calabria.
Il corso rappresenta un altro esempio di collaborazione riuscita tra il mondo della scuola e quello del lavoro dunque, che permetterà a molti ragazzi di apprendere i trucchi del mestiere dai maestri del settore

Attualità

Ferite, corso contro la violenza sulle donne

Per sensibilizzare i giovani sul tema quanto mai attuale della violenza sulle donne l’Istituto di Istruzione Superiore di Tropea ha organizzato un seminario dal titolo “Ferite”. Si terrà giovedì 13 nell’aula magna dell’Iis diretto dalla professoressa Beatrice Lento, presso la sede del Liceo Scientifico sita in largo Galluppi, ed avrà inizio alle 9,30.
L’incontro-dibattito è stato organizzato in collaborazione con i Centri Antiviolenza, per raccogliere la scia positiva della Giornata Europea contro la violenza sulle donne, che si è celebrata il 25 del mese scorso, ed il seminario del 19 novembre che è stato tenuto presso la scuola della cittadina tirrenica.

Attualità

Una gita gratuita per gli anziani

Una gita gratuita a Soriano Calabro per gli anziani della Costa degli Dei. Questa è la lodevole iniziativa organizzata dall’Apolist (Associazione per le Politiche Sociali di Tropea). Oltre all’impegno dell’associazione, che opera da anni nel sociale, la gita è stata resa possibile grazie anche all’interessamento del Comune di Tropea, che si pone spesso con il proprio patrocinio al fianco delle attività proposte dalla presidente dell’Apolist Mirella Facente. La visita consentirà ai partecipanti di trascorrere una giornata nei luoghi più caratteristici di Soriano, partendo dalla fabbrica di vimini locale e dallo stabilimento dolciario “Monardo” – dove si potrà assistere alla produzione di tutti i tipi di mostaccioli –, sino allo stabilimento del presepe artistico e al convento di San Domenico.

Attualità

Ripulito il tratto della via marina

Dopo la notizia di ieri, riguardante la riunione tecnico-operativa disposta dal presidente della Regione Calabria Agazio Loiero e mirata ad accertare le cause della frana del costone roccioso sul viale marino della cittadina tirrenica, ecco le prime immagini (nella foto) che mostrano il tratto di strada, ancora transennato e chiuso al traffico, ormai ripulito e sgombro dai massi. Gli evidenti segni che la frana ha lasciato sul manto stradale, che presenta una depressione abbastanza profonda e larga circa tre metri di diametro, mostrano la pericolosità che altri eventuali crolli potrebbero avere, oltre a testimoniare la seria minaccia che lo stato attuale delle cose rappresenta per l’incolumità di cose o persone.

Attualità

Gli studenti a scuola di cittadinanza

Dopo una indimenticabile esperienza formativa, hanno fatto ritorno a Tropea nella mattinata di ieri i ragazzi delle terze A e B dell’indirizzo classico e quelli della quinta A dell’indirizzo Scientifico dell’Istituto di Istruzione Superiore cittadino diretto da Beatrice Lento.
Il gruppo di studenti si trovava infatti in Toscana per partecipare, assieme ad altre realtà scolastiche della penisola, alla quarta edizione di Campus Albachiara “Incontro Nazionale sulla Cittadinanza”, che si è svolto tra il 25 ed il 27 a Montecatini.

Attualità

Chiusura delle Pro loco?

Dopo la notizia divulgata lunedì da queste pagine circa un’imminente chiusura temporanea per molti uffici delle Pro loco calabresi, dovuta allo slittamento della data di inizio del Servizio Civile Nazionale (Scn), abbiamo voluto analizzare con il Prof. Mario Lorenzo, presidente della Pro loco Tropea, lo stato attuale dell’ente principale presente sulla Costa degli Dei, che in questo periodo continua a registrare un cospicuo numero di presenze, composte in gran parte da turisti provenienti dal nord Europa. Prima di entrare in merito al discorso, va aggiunto che le Pro loco sono associazioni senza fini di lucro e le cariche sono tutte rivestite da volontari.

Attualità

Un mese di stop per le Pro loco?

Tempi duri per le Pro loco della Calabria. La tensione tra i vari presidenti di queste lodevoli associazioni di volontariato che agiscono nella promozione del territorio è palpabile. C’è aria di chiusura degli uffici nel mese di ottobre e nulla lascia presagire ad un miracolo dell’ultimo minuto. Il problema sorge come conseguenza alla decisione di far slittare di un mese l’arrivo del contingente di giovani volontari che partecipano al Servizio Civile Nazionale (Scn) nei progetti di valorizzazione culturale banditi dall’Unione Nazionale Pro loco d’Italia (Unpli). I volontari del Scn rappresentano infatti, per la stragrande maggioranza delle Pro loco, l’unica forza lavoro. Il connubio tra enti e giovani è collaudato ed ottimale: nei mesi invernali i ragazzi hanno modo di acquisire competenze e conoscenze presso le associazioni distribuite sul territorio; nei mesi estivi possono mettere a frutto le esperienze acquisite e partecipare attivamente alla promozione culturale della propria città svolgendo le più svariate mansioni.

Attualità

Ricadi ospita le belle d’Italia

Si è conclusa positivamente la prima serata della Finale Nazionale del Concorso “La Bella d’Italia”, che giunge quest’anno alla ventiseiesima edizione.
La straordinaria manifestazione, organizzata dal sig. Alfonso Cariello e dall’Alca Fashion Group, in collaborazione con il Consorzio Turistico S. Maria – Capo Vaticano, ha ricevuto il patrocinio della provincia di Vibo Valentia e, naturalmente, dell’assessorato al Turismo del Comune di Ricadi. Proprio l’avv. Giulia Russo, assessore al Turismo, ricorda che Ricadi «non solo ha ospitato la prima tappa della Finale, ma ospiterà anche la Finalissima Nazionale che si terrà sabato 15 Settembre a S. Maria di Ricadi, nel suggestivo slargo antistante la spiaggia in Piazza Fortino», cioè la zona meglio conosciuta come la “Statua del Giudice”.

Attualità

Briatore cerca casa per le nozze

Di ritorno dal Gran premio di F1, a bordo del Force Blu, Flavio Briatore è di nuovo nella rada della Capitale delle Vacanze. Immancabile, al suo fianco, la bella Elisabetta Gregoraci. I giornali, da settimane, non fanno altro che parlare del loro imminente matrimonio, la cui data è stata fissata per la primavera del 2008. La promessa del lieto evento è stata suggellata da uno smeraldo di ben sei carati, regalato Flavio alla sua Ely. Dopo la capatina a Tropea di tre giorni fatta dai due qualche tempo fa, ecco quindi i due piccioncini ormeggiare nuovamente nelle acque smeraldo della Costa degli Dei. Pare che a spingere i due ad un ritorno non ci sia solo l’amore per le bianche spiagge e per il mare cristallino, visto che questa volta la tappa potrebbe essere stata imposta dalla volontà della Gregoraci di sposarsi proprio nella cittadina tirrenica.

Attualità

Dea bendata: il fortunato a Ricadi

«Un grazie immenso alla tabaccheria Tripodi ed in particolare alla signora Patrizia per il biglietto fortunato che mi ha venduto». Con queste poche righe, scritte su di un foglio che accompagnava la fotocopia del biglietto vincente, il felice cliente della tabaccheria del ricadese, che si porterà a casa un milione di euro, ha voluto esprimere […]

Attualità

Superfortunato a Ricadi

Compra un gratta e vinci da dieci euro e vince un milione. È successo a Ricadi, dove l’ignoto baciato dalla dea bendata, recandosi nella Tabaccheria Tripodi, ha acquistato il tagliando vincente del “Mega Milionario”. I suoi ringraziamenti sono stati affidati a un messaggio lasciato all’ingresso dell’esercizio commerciale. Messaggio, ovviamente, anonimo.

Attualità

Pensionato accoltellato in pieno centro

Era quasi arrivato a casa. Ancora centocinquanta metri ed Andrea Amante avrebbe fatto ingresso, sano e salvo, nella sua abitazione. Ma chi l’ha colpito con due fendenti, rischiando di mandarlo all’altro mondo, evidentemente conosceva bene le sue abitudini. E sapeva anche che, se non fosse entrato in azione proprio lì, sul viale della Stazione, non […]