Attualità

Il bancomat della discordia

Si alzano i toni della querelle tra il Comune e la Pro Loco per la vicenda dello sportello  Bancomat, da installare nei locali dell’Antico Sedile dove hanno sede gli uffici dell’associazione, con l’invio di una lettera del presidente  Mario Lorenzo al commissario prefettizio Giovanni Cirillo nella quale si evidenzia che “il contratto concluso tra Comune e Banca Popolare del Mezzogiorno è incompatibile con il contratto di comodato in essere tra Pro Loco e comune di Tropea per cui, non potendo coabitare, dovrà essere effettuata una scelta di campo”.

Attualità

Televotiamo televotiamo

Questa sera nuovo appuntamento con X Factor. Un’altra sfida aspetta la nostra conterranea con un pezzo, fortunatamente, più adatto alle sue qualità canore, infatti si esibirà in un brano blues di Kit Tunstall ” Black horse and cherry tree”. La vibonese ha dichiarato di essersi finalmente sentita premiata dal suo giudice Claudia Mori e dal suo maestro Roberto Vernetti.

Attualità

Meeting Point Calabria, una realtà

L´intera Costa degli dei, con le mete di eccellenza di Tropea e Capo Vaticano, ha tutte le potenzialità, finora inespresse, di accogliere, accanto al turismo balneare e culturale, anche quello crocieristico, uno dei pochi settori che sembra non abbia subito flessioni per la crisi. Una  riprova si è avuta ieri con l´arrivo al porto di Gioia Tauro della nave da crociera della Compagnia world Cruises denominata “MS Princess Daphne”.

Attualità

Forza Francesca

Continua fortunatamente la bellissima avventura della nostra Francesca Ciampa all’interno del programma musicale X Factor. Mercoledì ha avuto modo di cimentarsi in una stupenda ed impegnativa canzone cantata originariamente dalla magnifica Mina, “Città vuota”, pezzo ideale per poter esprimere le portentose doti canore che Francesca possiede e bene amministra. L’esibizione è stata impregnata di una forte emozione che, in alcuni momenti, a dire il vero, ha fatto traballare la voce potente della nostra conterranea; infatti, Francesca, sentiva fortemente la necessità di conquistare il giudizio favorevole di Morgan, sempre critico nelle settimane precedenti

Attualità

E’ nata la Pro Loco drapiese

Anche la comunità drapiese, finalmente, ha la sua Pro Loco. Dopo decenni di tentativi andati a vuoto, un gruppetto di giovani da tre mesi al lavoro, è riuscito infatti, con tanta fatica e altrettanta passione, a portare avanti una procedura per istituire l’importante associazione. Il procedimento seguito dai promotori è quello suggerito dal sito Unpli (l’organizzazione che raggruppa le Pro loco italiane) a coloro che intendono appunto adoperarsi per promuovere la formazione di un simile organismo. Questa modalità, anche se lunga e, talvolta, faticosa da realizzare, ha garantito a tutti gli interessati di inserirsi più volte all’interno della procedura per la creazione della nascente associazione. 
L’Assemblea Costituente si è tenuta presso i locali dell’ex scuola media. Lo stesso posto, essendo l’unico realmente disponibile, è stato scelto come sede operativa del sodalizio.

Attualità

Premio “La Calabria nel mondo”

Tutto pronto per la diciottesima edizione del Premio “La Calabria nel Mondo”, in programma a Roma presso l’Auditorium Conciliazione. Il premio internazionale, voluto dalla C3 International, una associazione che unisce i calabresi nel mondo presieduta dall’onorevole Peppino Accroglianò, valuta ogni anno le candidature che arrivano da tutto il mondo. La valutazione avviene attraverso un comitato, presieduto da Cesare Mirabelli.

Attualità

Barbuto incontra gli studenti

Presto la soluzione per l’Istituto Alberghiero La dirigente B. Lento, ha ribadito la sua fiducia nelle promesse Dovrebbe trovare ben presto soluzione il problema dell’Istituto alberghiero evidenziato anche in un servizio di Raiuno mattina trasmesso ad apertura del nuovo anno scolastico e dedicato alla preoccupante situazione di alcuni edifici scolastici della provincia di Vibo. Accanto alla […]

Attualità

Una vibonese ad X-Factor

Nei giorni scorsi il nostro mensile ha avuto modo di intervistare il fratello di Francesca Ciampa giovane artista vibonese, saltata agli onori della cronaca in questo ultimo periodo per la sua partecipazione al programma cult di RAI due X Factor.
Francesca nata a Tropea 8 Agosto del 1983 risiede ormai da tempo a Roma dove studia e lavora per portare a compimento il suo grande sogno d’artista: diventare una professionista della musica pop del panorama italiano.
Questa sera alle ore 21,00 all’interno della trasmissione condotta da dj Francesco Facchinetti e guidata dalla magnifica Claudia Mori e dal suo coach Roberto Vernetti, sarà chiamata a cimentarsi in una canzone impegnativa della grande Mina “Città Vuota”, testo di G. Cassia, musica Pomus Doc, Shuman Mort.

Attualità

Vittoria Saccà presidente

L’Assemblea delle Associazioni aderenti alla Consulta, riunitasi presso l’Antico Sedile per il rinnovo delle cariche, ha confermato la sua fiducia al presidente uscente Vittoria Saccà, per cui sarà la stessa che guiderà la Consulta per un altro biennio.
Due i candidati alla presidenza, Vittoria Saccà presidente uscente e il professor Giuseppe Lonetti.

Attualità

Ottobre 2009

E’ autunno signori, ufficialmente autunno. L’estate 2009 si è allontanata portandosi dietro immagini, storie e parole di un breve periodo che, comunque, rimarrà unico e irripetibile per certi aspetti. Di turisti ne abbiamo visti tanti, provenienti da ogni dove, che hanno potuto usufruire del nostro bel mare salvato, per miracolo, dalle notizie negative di mare sporco in Calabria e sbandierate dai mezzi d’informazione.
Le voci sussurrano che, tutto sommato, è stata una stagione turistica positiva. In quel piccolo fazzoletto di terra del nostro centro storico, è stato un pullulare di vita e di fervente attività, almeno fino a tutto il mese di agosto e i primi di settembre.

Attualità

Cornice prestigiosa e suggestiva

Il concerto del maestro Aversano conclude una stagione turistica positiva
Cornice prestigiosa e suggestiva per il concerto conclusivo della XII stagione concertistica dell’associazione “Armonie della Magna Grecia” eseguito sabato scorso all’interno dei saloni del Museo Diocesano. Programmato inizialmente all’aperto, nell’atrio del museo, per l’improvviso acquazzone è stato trasferito all’interno dove il numeroso pubblico ha avuto il privilegio di ascoltare un raffinato programma musicale impreziosito dagli elementi scenografici e coreografici offerti dalle stupende tele del pittore Albino Lorenzo che per un anno resteranno appese alle pareti per la Mostra Retrospettiva a lui dedicata. Il concerto, sponsorizzato e patrocinato dalla Presidenza della Giunta della regione Calabria, dall’associazione Amici del Conservatorio di Vibo Valentia, dalla locale Pro Loco e dal Museo Diocesano, è stata l’ultima tappa di un percorso musicale che ha avuto come location il Porto con i concerti della Balkan festival orchestra, gli atri delle case nobiliari con “Le passeggiate tropeane”, piazza Ercole con le performance dell’apprezzata violinista Kamelyia Naydenova e alcune antiche chiese dove il bravo maestro Aversano ha magistralmente diretto la sua orchestra

Attualità

“Scala dei carabinieri”

L’abbondante pioggia dei giorni scorsi ha messo ancora una volta in evidenza la fragilità del costone roccioso su cui sorge il centro storico tropeano. Questa volta il crollo è avvenuto nel tratto della lunghissima “Scala dei carabinieri” che si affaccia su un panorama mozzafiato che abbraccia il lido Le Roccette e tutto il porto fino alla famosa Pizzuta più volte immortalata dalle riprese di “Gente di mare”. La scalinata rappresenta una veloce via di collegamento tra la zona marina e il cuore del centro storico dove sorgono antichi palazzi nobiliari, la sede del Comune e palazzo Fazzari, attualmente in stato di totale abbandono e degrado e in attesa di ristrutturazione col finanziamento di ben 4milioni di euro già ottenuto

Attualità

Il Bancomat della discordia

Minaccia di chiudere gli uffici della locale Pro Loco e di sospendere ogni attività Mario Lorenzo, presidente dell’associazione che ha sede nell’antica e prestigiosa struttura dell’Antico Sedile, in piazza Ercole. Per spiegarne i motivi ha convocato ieri sera una conferenza stampa durante la quale ha illustrato l’iter del contenzioso che lo contrappone al Comune e alla Banca Popolare del Mezzogiorno che intende installare un impianto Bancomat presso la sede della Pro Loco. Ricordando che i locali dove l’associazione svolge il suo servizio di promozione ed informazione turistica, da circa 30 anni, sono stati concessi dal Comune durante l’Amministrazione di Peppino Romano in comodato d’uso gratuito, evidenzia “il gravissimo danno che procurerebbe l’installazione del Bancomat sia per l’impatto estetico che per lo svolgimento delle attività”.

Attualità

Prevenzione del tumore al colon retto

Oggi, nel corso di una conferenza stampa svoltasi a Palazzo ex Inam, il direttore generale Rubens Curia ha presentato il progetto per lo screening del tumore del colon retto.
La provincia di Vibo Valentia è un territorio ad alto rischio in questa delicata patologia per cui il manager dell’Asp, assolvendo ad uno dei punti nevralgici contenuti nel suo cronoprogramma, ha disposto l’avvio di un servizio di notevole utilità sociale.
“Dobbiamo imbarcarci su una nave pirata – ha premesso Rubens Curia – per aggredire con la massima tempestività e qualità le insidie di un nemico abbastanza insidioso come il carcinoma al colon retto.”
D’intesa con la Fimmg, è stata messa in piedi una èquipe operativa di grande capacità professionale che metterà a disposizione della popolazione interessata la propria esperienza per realizzare un progetto di forte respiro preventivo.

Attualità

Il fascino della Madonna bizantina

Come ogni anno, all’inizio del mese di settembre, tutti i tropeani e i tanti turisti presenti in città, nonché i fedeli provenienti dai paesi limitrofi e da altre parti della Diocesi, si sono ritrovati per esprimere la secolare devozione alla Madonna di Romania, patrona della città di Tropea e della Diocesi di Mileto – Nicotera – Tropea.
La giornata festiva del 9 settembre è stata preparata dalla novena che, per nove giorni consecutivi, ha fatto convenire i fedeli nella Chiesa Concattedrale per elevare, verso la tenera e miracolosa Icona Mariana, le tradizionali preghiere e i canti popolari.
Il momento centrale della festa è stata la S.Messa pontificale, officiata dal Vescovo Luigi Renzo e concelebrata dai parroci e religiosi della Città, dai Canonici del Capitolo e da altri sacerdoti della Diocesi.
Alla funzione religiosa hanno presenziato le autorità militari e civili, tra cui il Commissario prefettizio del Comune di Tropea e i sindaci di Zambrone e Ricadi.

Attualità

Scuola media, Trovata la soluzione

Così come previsto il corteo pubblico, organizzato dal comitato genitori per la scuola media, ha mosso i suoi passi alle ore 17,00 per giungere davanti palazzo Sant’Anna dove per le ore 17,30 era prevista una riunione convocata dai Commissari prefettizi. Numerosi bambini hanno portato gli striscioni e cartelloni dove in primo piano si rivendicava il diritto allo studio e, proprio da questo, il Commissario ha voluto dare inizio alla discussione affermando che ciò che più si deve rivendicare è il diritto alla vita. Infatti i nostri bambini e gli operatori scolastici e chiunque abbia frequentato il vecchio edificio della scuola media ha rischiato la vita essendo l’ immobile fortemente a rischio crollo a prescindere da eventuali scosse sismiche tanto è il dissesto strutturale.

Attualità

Discarica a cielo aperto a Ricadi

Continuano a crescere le discariche abusive nel comune di Ricadi e, di conseguenza, i rischi igienico-sanitari per la popolazione locale.
L’ennesimo scempio ambientale è stato consumato stavolta nei pressi di un complesso turistico sito a Capo Vaticano, vicino ad un vecchio casello ferroviario dismesso, esattamente all’altezza di una strada interpoderale parallela ai binari ferroviari che attraversano la nota località balneare.
La discarica in questione è composta principalmente di materiale di risulta, cucine, frigoriferi, porte, water, eternit. Ma anche di tubi di plastica, sedie, taniche ad uso industriale arrugginite e quant’altro.
Oltre all’enorme quantitativo di materiale altamente inquinante, agli argini della strada trasformata oramai in discarica a cielo aperto sono stati riversati svariati quintali di terra mista a materiale di risulta.

Attualità

Tropea festeggia la sua Patrona

Come di consueto anche quest’anno il nove settembre avranno luogo i festeggiamenti a Maria SS. Di Romania. Terminata la novena in onore della Madonna Nera, protettrice della città e patrona della Diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea, la chiesa Concattedrale aprirà ancora le sue porte per la messa vescovile alle ore 10,30. Durante la celebrazione del vescovo mons. Luigi Renzo e del clero diocesano, il coro polifonico “Don Giosuè Macrì”, diretto dal maestro Vincenzo Laganà, eseguirà il vasto repertorio di musica sacra che ha già profondamente e positivamente colpito i fedeli in occasione delle celebrazioni pasquali.

Attualità

Partecipata raccolta firme

Il comitato dei genitori, guidato dalla sig.ra Caterina Forelli, ha dato vita ad una raccolta firme durante la serata del 6 Settembre per sensibilizzare l’opinione pubblica e sollecitare l’assegnazione del Palazzo Collareto (ex Ospizio di Santa Rita) come sede per la scuola media. L’adesione è stata molto numerosa; i cittadini, raccolti intorno al gazebo dove si raccoglievano le firme, hanno condiviso pienamente le preoccupazioni e le problematiche evidenziate dai componenti il comitato.